rotate-mobile
Sport

Benek-Parma, è fatta per il rinnovo: il polacco firma fino al 2028

L'attaccante si lega al Club di Krause: tornerà in Polonia per la riabilitazione, in attesa del ritiro di luglio

Il Parma e Adrian Benedyczak si legano ancora di più. L'attaccante polacco ha firmato il rinnovo di contratto che lo vedrà crociato fino al 30 giugno 2028, con un sostanziale ritocco dell'ingaggio che, nelle tre stagioni di Serie B, garantiva al giocatore 250 mila euro. Il salto in Serie A equivale anche a un upgrade dal punto di vista economico: l'operazione ha soddisfatto la volontà di calciatore e Club. Per Krause e i suoi uomini, il rinnovo di Benek rappresentava una priorità perché il 23enne di Kamien Pomorski viene considerato come una pedina da coccolare e blindare a tutti i costi, dal quale ripartire una volta conquistata la Serie A. Adrian si trova ora a Parma, dove rimarrà qualche giorno prima di ricominciare - come stabilito assieme al Club - la riabilitazione dopo l'operazione alla cartilagine della caviglia eseguita a Londra. Dopo di che tornerà in Polonia dalla sua famiglia. Un po' di svago prima del ritiro di luglio. 

Arrivato dal Pogon Stettino nell'estate del 2021 per poco meno di due milioni di euro, Benek è cresciuto a dismisura e fin qui ha segnato 27 gol e sfornato in 103 partite con la maglia del Parma. Il traguardo più ambito dal polacco d'oro, che diverse società di Bundesliga hanno cercato di sottrarre ai crociati, era quello di conquistare la Serie A. Missione compiuta. È stato il primo ad arrivare in Piazza Garibaldi durante i festeggiamenti, visibilmente emozionato. Si è stretto nella bandiera polacca che portava sulle spalle e si è lasciato cullare dall'affetto dei 10mila arrivati per celebrare il traguardo tanto ambito. C'era anche la sua famiglia, venuta quel giorno dalla Polonia: per nulla al mondo si sarebbero persi questi momenti. Trentuno partite, dieci gol e miglior rendimento da quando gioca a calcio, Benek punta ora alla Serie A. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benek-Parma, è fatta per il rinnovo: il polacco firma fino al 2028

ParmaToday è in caricamento