menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Parolo - Tm News Infophoto

Marco Parolo - Tm News Infophoto

Parma scatenato: dopo Amauri arriva Parolo. A breve l'ufficialità

Il costo dell'operazione si aggira sui 3,8 milioni di euro. Il d.s bianconero Marin: "Operazione conclusa con successo, me lo ha comunicato il presidente Campedelli"

Il Parma non si ferma più e dopo Amauri piazza un altro colpo. In arrivo Parolo dal Cesena. L'ufficialità mercoledì, con il giocatore che a breve rientrerà in Italia per la firma del contratto. Parolo, in viaggio di nozze negli Stati Uniti, si aggregherà alla squadra direttamente nel ritiro di Levico. il costo complessivo dell'operazione si aggira sui 3, 8 milioni più Brandao in prestito

IL GIORNO GIALLOBLU' DI AMAURI - Sala stampa gremita come un anno e mezzo fa. Si aspetta Amauri, per la terza volta nel Ducato, dopo aver sfiorato solo il gialloblù, nel lontano 2000, dopo aver fatto sfiorare ai gialloblù qualcosa di veramente importante, salvandolo a colpi di tacchi e rovesciate. Emozionato come sempre, fiero al fianco di Ghirardi e Leonardi, davanti a fotografi e giornalisti, non nasconde la soddisfazione per essere riuscito nell'intento di chiudere un cerchio aperto nel gennaio del 2011. Da allora solo voci su un possibile ritorno, poi il ritorno effettivo e la firma su un contratto, biennale da 1,2 milioni più opzione per il terzo, contratto che ha scelto di definire decurtandosi lingaggio.

CHE BELLO!  - "Sono felicissimo, ce lo siamo detti un anno e mezzo fa e oggi posso dire di essere tornato a casa. Non vedo l'ora di cominciare. E' stato uno dei periodii piu brutti della mia carriera e voglio ricominciare voltando pagina. Parma è la  piazza giusta e voglio contraccambiare la fiducia e l'affetto che i miei dirigenti, pieni di ambizioni. La società sta costruendo un ottima squadra e da domani cominceremo a lavorare. Speriamo di fare una stagione molto positiva. Giovinco? Lo conosco benissimo, ha fatto cose straordinarie, come lui ce ne sono pochi in giro". Gli obiettvi per la prossima stagione sono tantissimi. "Dobbiamo essere ambiziosi, il finale di stagione è stato ottimo e con qualche vittoria in più staremmo parlando di Europa. Non sarà semplice raccogliere l'eredeità di Giovinco e non farlo rimpiangere ma io sono abituato a prendermi delle responsabilità e qui c'è tutto ciò che serve per fare una grande stagione".

RIPARTIAMO INSIEME - Per poi puntare a un grande obiettivo come la Nazionale.  "Un passo alla volta. Prima devo pensare a fare bene qui, poi si vedrà. La Nazionale comunque ha fatto benissimo agli Europei, ci tengo a dirlo. Molti magari non credevano sarebbero arrivati fin lì e con Prandelli il gruppo è cresciuto tanto". Per convincere il ct, Amauri deve lasciare il segno a Parma. "Questa è una piazza con una storia importante, non voglio venir qui per farmi una passeggiata, ho una grande responsabilità, voglio rimettermi in gioco. So cosa vuol dire essere protagonista e voglio tornare ad esserlo. Per me Parma è un nuovo inizio, da oggi esiste solo Parma e voglio scrivere una nuova storia nella mia carriera. Per venir qui ho rinunciato a proposte importanti, anche economicamente, ma non voglio uscire dal calcio che conta adesso e in questo modo, ho ancora voglia di giocare in un campionato di altissimo livello come la Serie A".

GHIRARDI - Al margine della presentazione di Amauri, svolta in concomitanza con quella del nuovo sponsor, è intervenuto anche il presidente Tommaso Ghirardi che a Sky Sport si è detto ovviamente felice per aver riportato a casa il suo pupillo. "Sono molto contento che sia tornato con noi, ha mantenuto la promessa che ci aveva fatto tempo fa. Si tratta di un giocatore importante con il giusto mix di esperienza. Non c'è da prendere il testimone da nessuno, tanto meno di Giovinco, ha già dimostrato il suo valore in campo e fuori, ci darà una mano per il progetto che sta per cominciare". Ma il Parma non si ferma ad Amauri. "Ci siamo già mossi e abbiamo investito parecchio - dice il presidente - ci stiamo rafforzando con dei giovani importanti. Abbiamo puntanto su giocatori come Pabon e Belfodil, con l'esperienza di Amauri che è la certezza. 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento