menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Faggiano, Osti e Bergossi - foto parmatoday.it

Faggiano, Osti e Bergossi - foto parmatoday.it

Parma, in dirittura d'arrivo Viviano: si tratta per Silvestre

Il portiere della Samp, in vacanza in Sardegna, deve decidere. Il ds Faggiano ha definito tutto con Osti della Samp: pronto un triennale per il numero uno. Per il difensore c'è da limare qualche dettaglio. Proposto Biabiany, Quagliarella verso l'Atalanta

La settimana inizia con notizie positive. Quelle che arrivano dalla Procura Federale sono le più importanti: come riportato da Repubblica, il caso Parma (un caso più mediatico che altro), dovrebbe concludersi con l'archiviazione. Non sarebbero infatti riscontrati elementi necessari per sostenere il tentato illecito (si parla ovviamente della partita tra Spezia e Parma finita 0-2).

Le altre arrivano dal calciomercato: potrebbe essere questa la settimana decisiva per mettere a segno i primi colpi di mercato. Due di questi ampiamente definiti. Si tratta del portiere della Sampdoria Emiliano Viviano e del difensore blucerchiato Matias Silvestre. Da tempo sulle tracce dei due giocatori, il ds Daniele Faggiano sembra aver chiuso il discorso con la Samp dopo un colloquio di un paio di ore con Carlo Osti, ds ligure accompagnato da Alberto Bergossi, procuratore. A pranzo, tra una portata e l'altra, si è parlato a lungo di Viviano: sul piatto un triennale offerto dal Parma e un pagamento dilazionato in tre anni alla Samp (come per Da Cruz) che si aggira attorno ai tre milioni di euro. Il portiere ci starebbe pensando, ma per il momento dal suo entourage vige massimo riserbo. La sensazione è che nelle prossime ore dovrebbe essere reso ufficiale l'acquisto, con la firma del contratto del portiere attualmente in vacanza in Sardegna. Il discorso che invece riguarda Matias Silvestre è abbastanza simile. Qualche ostacolo da superare per quanto riguarda l'ingaggio del giocatore, ma anche qui trapelano sensazioni positive con i colpi che potrebbero essere prossimi alla chiusura. Si è parlato ovviamente anche di Fabio Quagliarella, giocatore che invece dovrebbe finire all'Atalanta. L'attaccante di Castellammare di Stabia piace a Faggiano che però non è sicuro di volergli offrire ciò che chiede: un biennale ricco che può trovare invece a Bergamo. Secondo indiscrezioni al momento non ci sarebbero le condizioni per arrivare a trattare Murru e Sala, mentre per Caprari rimane sempre difficile la pista del prestito. Con il budget che dovrebbe essere circa di 10-15 milioni di euro (sarà definito in settimana), il Parma deve valutare bene le varie situazioni all'inizio di un mercato non semplice che comincia - in effetti - in questi giorni con le prime conferme e i rinnovi dei giocatori in scadenza. 

Intanto l'Inter ha proposto al Parma Jonathan Biabiany. Il giocatore ha militato quest'anno nello Sparta Praga, ma rientra dal prestito se la società ceca non vorrà esercitare (come pare) l'opzione del riscatto. Il suo cartellino è valutato intorno ai 2,5 milioni di euro, ma l'ingaggio alto frena l'interesse del Parma. Assieme all'ex crociato, il ds nerazzurro Piero Ausilio avrebbe sondato il terreno per 'parcheggiare' i freschi campioni Nicolò Zaniolo (trequartista) e Jens Odgaard (attaccante). Costo dell'operazione valutato intorno ai 5 milioni di euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
ParmaToday è in caricamento