menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma 1913 | Tra mercato e campo: il test di Monticelli, in attesa di Longobardi (e un esterno)

Con l'uscita di Vignali, ceduto a titolo definitivo al Jolly Montemurlo, i crociati sono a caccia di un'ala. Intanto si monitora anche la situazione di Ferretti dell'Imolese, mentre c'è fiducia per Longo. Decisivo, anche per il mercato, il responso medico

Un test l'11 per vedere come risponde Christian Longobardi e sedersi attorno a un tavolo per capire quali sono le strategie da percorre sul mercato del Parma. Dopo l'infortunio nella partita con il Castelfranco, che gli è costato il perone (frattura composta con intervento chirurgico), il bomber si sta curando a casa sua, a Cesena, e giorno per giorno è seguito a distanza dallo staff medico del Parma. Pochi giorni fa si è rivisto a Collecchio per una visita di routine e un saluto veloce ai compagni. Il dolore c'è ancora, ma va diminuendo ovviamente. L'11 avrà una visita un po' più approfondita, dalla quale ci si aspetta di capire qualcosa in più. Non sarà certo l'ultima lastra, per vedere a che punto è il suo recupero, ma da qui si capirà meglio la condizione dell'attaccante che si sta riprendendo bene soprattutto dal punto di vista psicologico. Una volta valutati i tempi di recupero, il Parma, di concerto con i medici, farà le sue scelte. L'intenzione sarebbe quella di aspettare il centravanti che tra l'altro è anche un uomo spogliatoio su cui i più giovani puntano molto.

In più Apolloni, sulla carta, pare essere abbastanza coperto, dati i progressi di Guazzo e il recupero quasi pieno di Musetti, oltre che alla disponibilità di Melandri e di Baraye che hanno fatto vedere cose buone partendo dalla posizione di punta centrale. Se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto, e i tempi di recupero allungarsi ecco pronto un piano B: El Rulo Ferretti. Il bomber dell'Imolese aveva già avuto dei contatti, in passato, in fase di costruzione della squadra, da parte del Parma. Timidi segni di apprezzamento che sono diventati un attimino più concreti quando Minotti e Galassi hanno visto l'argentino di Tolosa la Plata in azione al Tardini. Nel caso Longobardi dovesse avere problemi ulteriori legati al post infortunio e i tempi dovessero allungarsi, quella di Ferretti rappresenterebbe una soluzione temporanea in grado di tamponare la falla.

Fino al 20 dicembre, giorno dell'ultima partita prima della sosta, le valutazioni andranno fatte in questo senso. Il Parma è a caccia di un under che abbia già avuto contatti con i professionisti. Un giocatore in odore di Lega Pro per dirla tutta, capace di dare equilibrio alla squadra e che sappia bene interpretare le due fasi. E proprio in questo senso si sarebbe sviluppata una riunione tra Galassi, Minotti e Apolloni che avrebbe chiesto delle rassicurazioni anche sul fronte attaccante. A meno di clamorose proposte, nessuno dei non under, o degli over, chiamateli come volete, dovrebbe muoversi. L'uscita di Vignali è stata una cosa calcolata, avvenuta su richiesta del calciatore che vuole andare a giocare, giustamente, per dimostrare il suo valore. Chiuso com'era, a Parma non avrebbe avuto spazio, ed è un po' quello che sta succedendo al Micio Melandri che però, stando alle ultime indiscrezioni, non dovrebbe muoversi. Il Forlì e il San Marino avevano provato a sondare il terreno, ma Daniele vuole portare avanti il suo progetto e vincere con il Parma, almeno per ora. Poi si vedrà. Qualche giorno fa, all'area tecnica, è stato proposto anche Marco Titone, esterno della Sambenedettese classe '88. Non direttamente dalla società, che vuole puntare alla vittoria e per tanto non andrebbe a privarsi di un giocatore da loro stessi ritenuto fondamentale. Il Parma ha ascoltato la proposta dell'agente e ha declinato quella che non pare essere una pista percorribile. Intanto giovedì ci sarà un'amichevole contro il Monticelli, squadra che milita in Promozione. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento