menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcioscommesse: concessi gli arresti domiciliari a Luigi Sartor

L'ex calciatore del Parma non potrà muoversi dalla sua casa in città, il Gip Guido Salvini, dopo le richieste degli avvocati, ha decretato la scarcerazione del calciatore coinvolto nell'inchiesta sulla partite truccate

E' attesa a minuti la scarcerazione di Luigi Sartor, ex calciatore del Parma coinvolto nell'inchiesta sul calcioscommesse condotta dalla procura di Cremona. Il Gip Guido Salvini ha infatti deciso di concedergli gli arresti domiciliari, che erano stati chiesti ripetutamente la scorsa settimana dai suoi avvocati Antonino e Valentino Tuccari. Sartor non potrà muoversi dalla sua abitazione di Parma e potrà comunicare solo con i familiari più stretti, poiché il gip gli ha concesso i domiciliari in forma rigida. In serata sono attese dallo stesso Salvini le motivazioni di questo stesso provvedimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento