Parma, parla Candreva: “Abbiamo trovato la strada giusta”

Il centrocampista del Parma analizza il momento positivo dei ducali, che sabato, scongiurato lo sciopero, andranno a fare visita al Palermo. "Squadra forte piena di campioni. Con la giusta intensità potremo giocarcela"

Allenamento mattutino a porte aperte al Centro Sportivo di Collecchio per il Parma. La squadra agli ordini di Marino ha svolto lavoro tecnico e tattico. Terapie e lavoro personalizzato per Antonelli e Marques, sarà ancora in dubbio la loro presenza per la sfida del Barbera di sabato alle 18. Anche per Galloppa, prossimo al rientro, e per Crespo previsto un lavoro differenziato. Evidentemente il fastidio accusato nella gara con l’Udinese dall’attaccante preoccupa lo staff medico.

E' tornato ad allenarsi a Collecchio Alberto Paloschi: l'attaccante ha lavorato in palestra con il preparatore atletico Vincenzo Teresa. Chi invece sta bene e lo dimostra sul campo è Antonio Candreva. Positive le sue ultime prestazioni, su tutte quella di Bari coronata con un super gol che ha dato tre punti d’oro alla squadra, il centrocampista è apparso sereno. “Con la giusta determinazione, con il lavoro, con l’impegno, si esce dalle difficoltà.

Abbiamo vissuto un momento particolare, ora sembra che tutto sia passato. Bisogna continuare su questa strada”. Risponde così Antonio Candreva a chi gli chiede cosa sia cambiato nel Parma.  "Abbiamo trovato la giusta dimensione". Domenica al Tardini si è visto forse il più bel Parma della stagione. Anche il presidente Ghirardi è d’accordo. "Soffia un vento nuovo? Qualcosa è cambiata – dice Candreva. Venuta meno anche un po' di  sfortuna, abbiamo trovato la giusta quadratura.

Con i risultati la classifica è decisamente migliorata e questo dà maggiore serenità anche nel giocare. Ora non bisogna abbassare la guardia e continuare così". Il Parma costruisce decisamente di più rispetto ad inizio stagione, merito anche suo che, dopo gli iniziali problemi dovuti all’adattamento e alle condizioni di forma non ottimali, sta trovando la strada giusta. “Sicuramente - risponde Candreva - sono cresciute le occasioni, arriviamo di più davanti alla porta avversaria e un bomber come Hernan valorizza tutti i palloni che gli arrivano.

Come dicevo, ora dobbiamo andare avanti così". Marino lo vede come un giocatore abbastanza duttile. In questa stagione è stato impiegato come centrocampista e come attaccante laterale nel tridente. Gli concede comunque molta libertà il mister. "Dove mi piace giocare? Mi sento un centrocampista. Mi piacciono tutti i ruoli del centrocampo, mi piace spaziare e cercare l'inserimento, mi piace aiutare la squadra”. Sabato andrà in scena la sfida contro il Palermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' un' ottima squadra - dice il centrocampista -  piena di talenti. Sarà una gara difficile.Ha fatto bene contro chiunque, ha battuto diverse grandi e anche con il Napoli ha comunque giocato una buona partita. Forse accusa un po' di stanchezza, visto i molti impegni. Il Parma? Noi dovremo andare a giocarcela con la stessa intensità e cattiveria con cui abbiamo giocato ultimamente e provare a dare continuità alle nostre prestazioni, anche perché poi arriva il Bologna, una diretta concorrente per la salvezza. Un'altra gara molto difficile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento