menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Yves Baraye - foto D. Fornari

Yves Baraye - foto D. Fornari

Carpi-Parma 2-1 | Crociati confusi e sconfitti

La squadra di D'Aversa sparisce nel secondo tempo e non riesce ad evitare la sesta sconfitta in stagione

Dal nostro inviato

CARPI – Parte benissimo il Parma che in tre minuti bussa due volte alla porta di Colombi che in 180’’ si deve distendere due volte compiendo due mezzi miracoli che impediscono prima a Insigne poi a Barillà di esultare. D’Aversa ha schierato la stessa formazione che ha battuto l’Ascoli con tre varianti: Munari per Dezi, Barillà per Scavone e Baraye per Nocciolini che va in panchina. Il senegalese parte bene, attacca la profondità e torna anche a giocare qualche pallone dietro ma ne tiene pochi perché la differenza fisica tra lui e i difensori del Carpi è parecchia e il numero dieci ne risente quando la si butta sul fisico. Quando invece si gioca a calcio Yves duetta che è una meraviglia con Insigne che proprio dopo un break del senegalese va in gol accorciando le distanze . Al 22’, quando i crociati erano sotto di due gol subiti nei primi dieci minuti dopo che in tre il Parma ha sfiorato il gol due volte. La squadra di D’Aversa si trova sotto quasi per caso grazie al tap-in di Pasciuti su tiro di Melcore respinto male da Frattali che nel secondo tempo all’inizio si arrenderà per un colpo subito alla clavicola dopo la respinta su tiro di Verna e il tentativo di Saric sul quale si fionda a valanga il portiere rimettendoci. Il Carpi aspetta, si appoggia sul Parma e lascia giocare parecchio la squadra di D’Aversa per pungerla in contropiede.

 Squadra estremamente pragmatica, riconquista il pallone e va in porta con Mbakogu che attacca la profondità e rifornisce il rimorchio delle mezzeali brave a seguire l’azione. Come Verna, bravo a seguire il taglio del compagno e a farsi trovare pronto per la battuta. Palla prima sul palo poi in gol. Parma sotto dopo un buon inizio. I due gol hanno spazzato via qualche certezza e lo si vede soprattutto negli errori grossolani in fase di appoggio soprattutto delle mezz’ali che mancano parecchio nel corso della contesa. Solo una volta Munari va dentro seguendo l’azione, Baraye lo serve e lui coglie palo con un destro terrificante. Finisce qui la profusione offensiva di un Parma che nel secondo tempo esce dalla partita. Come il suo uomo migliore Insigne che si eclissa e prova a cercare la sua posizione in campo dopo l’ingresso di Nocciolini e il passaggio al 4-2-4 che non porta nulla. E non serve ad evitare neanche la sesta sconfitta per i crociati in sedici partite.  

LA DIRETTA

PROBABILI FORMAZIONI

IL TABELLINO

CARPI-PARMA 2-1

Marcatori: 5’ p.t. Pasciuti (C), 10’ p.t. Verna (C), 22’ Insigne (P)

carpilogo-2CARPI (3-5-2): Colombi 6,5; Sabbione 7, Capela 6 (27’p.t. Brosco 6), Poli 6,5; Pachonick 6, Verna 7, Giorico 6,5 (76’ Mbaye ng), Saric 6, Pasciuti 6,5; Melcore 6 (46’ Saber) 6, Mbakogu 6,5. A disp: Serraiocco, Vitturini, Romano, Ligi, Manconi, Carletti, Mbaye, Calapai, Belloni, Nzola. All: Calabro 6,5

parma-logo-nuovo-2PARMA (4-3-3): Frattali 5,5 (55’ Nardi 6); Mazzocchi 5, Iacoponi, 5 Lucarelli 5,5, Gagliolo 5,5; Munari 5, Scozzarella 5,5,  Barillà 5 (65’ Nocciolini 5); Insigne 6, Baraye 6, Di Gaudio 5 (77’ Siligardi 5). A disp: Dini, Corapi, Scaglia, Ramos, Frediani, Germoni, Scavone, Sierralta, Dezi. ). All: D’Aversa 5,5.

Note: Ammoniti: Pachonik (C), Munari (P). Angoli: 1-6. Recuperi: p.t. 1’- s.t. 5’. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento