Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Proseguono i contatti per trasferire la Serie A1 di volley femminile da Casalmaggiore a Parma

Ancora da capire se il gruppo di imprenditori locali sarà disposto ad accollarsi buona parte dei costi previsti per gestire la squadra nella massima categoria

Da qualche giorno i rumors sono meno insistenti, ma questo non significa che le trattative siano concluse. Si continua a lavorare sottotraccia per trasferire il volley di vertice da Casalmaggiore a Parma: la Vbc sta cercando soluzioni alternative per mantenere la squadra nella massima serie femminile e il passaggio di provincia è una delle soluzioni più gettonate. Nelle scorse settimane i vertici dirigenziali hanno incontrato il sindaco Pizzarotti per chiedere la disponibilità dell’impianto e avrebbero avuto un via libera di massima; il trasferimento sarebbe definito se il gruppo di imprenditori contattati dal club di Casalmaggiore fosse disposto ad accollarsi parte dei costi necessari per una squadra in grado di disputare la Serie A1.

Del gruppo non farà certamente parte la famiglia Cerciello, proprietaria di Nordmeccanica e che negli anni scorsi aveva vinto tutto alla guida di Piacenza prima di trasferirsi a Modena. Le voci che parlano di contatti sono state smentite dai diretti interessati, che non hanno intenzione di rientrare nella pallavolo femminile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proseguono i contatti per trasferire la Serie A1 di volley femminile da Casalmaggiore a Parma

ParmaToday è in caricamento