menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Cassano con Staffelli che gli consegna il tapiro - foto fcparma.com

Antonio Cassano con Staffelli che gli consegna il tapiro - foto fcparma.com

Parma, Prandelli gela Antonio Cassano: "Ha qualche possibilità, ma non tante"

Al termine dello stage per i 30 giovani azzurri, il ct parla anche di FantAntonio: "Lo seguiamo come tutti, ha possibilità", poi la stilettata in cui spiega che "le famose porte non sono mai state chiuse ma nemmeno tanto aperte"

Lo stage organizzato da Prandelli a Roma è finito. Tra i protagonisti ci sono Mirante e Cerri, autore di un gol nella partitella e tenuto sotto stretta osservazione dal Ct. Se per il portiere la possibilità è concreta, per Antonio Cassano gli spazi si fanno sempre più stretti: "Par FantAntonio le porte non sono mai state chiuse, ma nemmeno aperte". La staffilata è arrivata proprio quando le cose sembravano aggiustarsi tra i due. In settimana Repubblica.it aveva parlato di un possibile incontro chiarificatore tra le parti, ma a quanto pare, il tutto è stato smentito dal ct, che poi ha parlato anche del momento. Il c.t. Cesare Prandelli, al termine dei tre giorni di stage per 30 giovani azzurri, non risparmia niente e nessuno e la spedizione in Brasile resta un enigma anche per Super Mario: "Io, dei 23 per il Mondiale, non ho ancora deciso nulla, l'unico titolare è Buffon. Tutti gli altri sono sotto osservazione, Balotelli compreso". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento