Parma, presentata la rassegna di eventi per il Centenario. Lunedì serata di Gala al Regio

Leonardi: "Le candeline spegniamole al Regio, domenica i giocatori saranno concentrati sulla partita, non vorrei che si facesse come il ventennale di Wembley. Non parlo perché vado via? Buffonata"

Un passo verso la storia: i cento anni del Parma sono un evento straordinario e come tale la società vuole farlo vivere ai tifosi. E nella sala stampa del Tardini sono stati presentati, nella mattinata di martedì, tutti gli eventi che terranno compagni ai tifosi, per questo periodo particolare che culmina con la serata di gala al Teatro Regio, dove la squadra si riunirà per spegnere le cento candeline. Presente all'evento l'amministratore delegato Pietro Leonardi, illustratore di tutte le iniziative speciali che scatteranno sabato 14 dicembre per concludersi nella serata di lunedì 16

"C'è grande entusiasmo, per quanto riguarda la mostra, ringrazio i collezionisti e gli storici che l'hanno realizzata. Sarà ad ingresso totalmente gratuito. Noi volutamente abbiamo lasciato lo spazio a loro per l'organizzazione con insieme agli amici di G-Sport. E' stata molto apprezzata la scelta del luogo nel cuore della città. Domenica c'è la partita, ci sarà una festa sugli spalti con tanti bambini con bandierine crociate. I giocatori però devono pensare alla gara, dove indosseranno la maglia storica. Memori della partita con il Bologna della scorsa stagione, dove festeggiavamo il ventennale di Wembley, ho voluto parlare chiaro con loro che dovranno rimanere concentrati solo sulla partita. Lunedì, da mattina a sera, coinvolgeremo invece tutta la città fino alla serata al Teatro Regio. Festeggiamo il compleanno del Parma, lo faremo in un modo elegante con la nostra emotività. Chi parteciperà alla serata sarà come se fosse invitato a una festa. Sarà bello spegnere tutti insieme le candeline. Ci siamo impegnati con tanto amore e ringrazio chi si è impegnato con altrettanto passione per la nostra squadra".

Non si parla di calcio, il silenzio di Leonardi, stizzito per qualche polemica di troppo con l'ambiente, non viene rotto nemmeno in questa sede, anche se c'è qualcuno che prova a tirargli via qualche parola. "Ne ascolto di ogni tipo - spiega - e poi le conclusioni me le tengo per me. Io non parlo perché me devo andare, ho sentito pure questa e posso dire solo che è davvero una buffonata. Voi siete più bravi di me, troppo facile quindi se io parlo, vi do degli spunti. Io non voglio dare aiuti a nessuno, come quando si fa il tema e si da un'idea. Della squadra non parlo". 

PROGRAMMA - Si parte il 14 dicembre, quindi: in Piazza Ghiaia dalle 17.30 sarà inaugurata la mostra del Centenario alla presenza delle istituzioni cittadini e del Parma Calcio. Domenica 15 dicembre grande festa allo stadio dove il nostro Parma scenderà in campo contro il Cagliari alle 15 indossando la storica maglia del Centenario preparata da Errea. La festa deve iniziare prima di tutto sugli spalti per questo il Parma ha voluto per questo match prezzi dei biglietti accessibili a tutti e omaggi agli under14 e con l’associazione i nostri borghi porterà allo stadio centinaia di bambini con centinaia di bandierine crociate. Lunedì 16 dicembre invece a partire dal mattino fino alla sera sarà festa con il coinvolgimento di tutta la città. Grazie alla collaborazione con Errea il Parma Fc porterà all’Ospedale Maggiore una baby maglietta crociata da consegnare ai bimbi che nasceranno il 16 dicembre. Una baby maglietta che poi sarà fatta pervenire anche a tutti i bimbi che nello stesso giorno saranno nati anche negli ospedali della provincia di Parma. Si stanno poi definendo gli ultimi dettagli per un incontro tra i giocatori del Parma e una scolaresca e un evento che coinvolga anche gli anziani della città con l’aiuto del centro di coordinamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SERATA DI GALA - Il gran finale alla sera al Teatro Regio dalle 20 con un evento che sarà condotto da Simona Ventura e vedrà la partecipazione dei grandi campioni gialloblu di ieri e di oggi con la consegna dei premi ai Top 11 del Parma del secolo e altri riconoscimenti speciali. Sono previsti momenti musicali con Alan Scaffardi, fresco di partecipazione ad X Factor e con il Coro delle voci bianche della Corale Verdi. Tutti potranno partecipare. Il biglietto di ingresso ha il costo unico di 10 euro. Le biglietterie del Regio saranno aperte da giovedì 12 dicembre dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 17 alle 19. Nella giornata di domenica 15 biglietterie aperte dalle 10.30 alle 12.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento