menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Emanuele Calaiò - foto D. Fornari

Emanuele Calaiò - foto D. Fornari

Cittadella-Parma 1-2 LE PAGELLE | Calaiò super

Decisivo l'Arciere non solo con i due gol ma anche nel causare l'espulsione di Adorni. Bene anche di Gaudio che trova l'assist del raddoppio

Dal nostro inviato

CITTADELLA - Ecco le pagelle di Cittadella-Parma 1-2. 

Frattali 7 - Tiene lì un paio di palloni insidiosi, ne salva almeno un altro paio. Uscite giuste, tempi esatti nel gestire i palloni alti. Sicuro sempre, trasmette tranquillità anche ai compagni che serenamente attendono le sfuriate avversiarie. Non era facile dopo l'erroraccio di Frosinone. Becca gol su rigore, ma la ci mette un piede nella vittoria. 

Mazzocchi 5,5 - Troppo distratto, leggero in fase difensiva, commette errori grossolani rischiando di far ripartire spesso gli avversari. Si dà una registrata a giochi ancora in equilibrio, per il resto esce discretamente ridimensionato dopo le partite positive.

Sierralta ng

Iacoponi 6 - Lotta e fa densità durante il forcing del Cittadella. Riesce quasi sempre ad essere efficace, bravo ad arginare come può la manovra di una squadra aggressiva e tignosa, valido apporto anche da terzino. 

Lucarelli 6 - Anche per il capitano un'altra buona gara. Non si scompone quasi mai, prende le misure agli attaccanti veneti lasciando pochissimi spazi a Litteri e la sua compagnia. Lascia poco campo agli avversari e lotta come sa in area. La squadra gioca parecchi metri avanti e lui contribuisce a tenere alto il baricentro.

Gagliolo 6,5 - Altra prova di sostanza, quanta quantità. Qualità meno, vedi il tentativo con il destro nel primo tempo che termina in fallo laterale nonostante fosse dentro l'area. Per il resto è davvero impeccabile. 

Munari 6 - Partita di sostanza anche quella di Gianni che supporta poco davanti nel primo tempo stando attento soprattutto a legnare. Soffre la rapidità dei giocatori di Venturato che nella prima parte del primo tempo gli danno filo da torcere. Si adegua ai ritmi nel secondo ma non finisce la partita perché D'Aversa lo sostituisce.

Dezi 6 - Non era facile entrare a partita in corso, né fare quello che ha fatto lui: cucire e scucire mentre il Cittadella attaccava a spron battuto dopo il pareggio su calcio di rigore.

Scozzarella 6 - Sapiente regia, si mette davanti alla difesa e detta i tempi facendo anche da scudo. Fatica a prendere Schenetti all'inizio, si rimette in sesto e se il Parma attacca alzando di parecchio il baricentro è anche merito suo.

Barillà 5,5 - Entrata irruenta punita più del dovuto. Schenetti è volato via come una foglia che si stacca dall'albero in autunno. Ma lui poteva evitare di entrare come un tir e controllare la giocata dell'avversario. Poco lucido in fase di impostazione, non riesce a essere incisivo come vorrebbe, randella e cresce nel secondo tempo lasciando qualche palla agli avversari. 

Insigne 6,5 - Entra in entrambi i gol del Parma. Serve un pallone d'oro a Calaiò e riesce ad aprire il gioco per Di Gaudio con un'imbeccata da urlo. Si divora due gol, uno più facile dell'altro per un giocatore della sua cifra tecnica e questo abbassa notevolmente la media voto di una partita che resta importante. 

Calaiò 8 - Doppietta d'autore in una giornata difficile. Bravo a seguire l'azione in occasione del primo gol, più bravo quando con il piedone devia la traiettoria di Di Gaudio per un gol che vale doppio. Causa l'espulsione di Adorni e regala giocate da attaccante intelligente. 

Baraye 6 - Strappa un pallone a centrocampo ripulendolo e dandolo a Insigne che nel frattempo si era involato in porta. Fa una buona fase difensiva e attacca gli spazi con una ferocia inaudita. quando può. Poi alla lunga paga la botta in occasione dell'azione che porta il Parma in vantaggio ed esce dopo aver speso quasi tutto rimanendo accorto anche dietro. 

Di Gaudio 6,5 - Assist e vivacità all'attacco. Se evitasse qualche dribbling insignificante e invece di rientrare sul destro la giocasse con il mancino andrebbe bene lo stesso. Vedi gol. 

D'Aversa 6,5 - Non era facile ribaltare la partita dopo il gol preso su rigore. Regala l'inizio agli avversari e questa è una situazione che capita spesso. Ma per il resto carattere e grinta sono tipici della sua squadra e a questi è riuscito ad abbinare anche buon gioco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento