Parma e Colser insieme per il terzo anno

“Per me è una grande soddisfazione avere a fianco della nostra società una realtà come Colser - spiega Ghirardi - a cui faccio i complimenti perché è un bel gruppo che investe"

Tommaso Ghirardi con Cristina Bazzini - foto fcparma.com

Per il terzo anno consecutivo, Colser è al fianco del Parma. La presentazione dell’accordo di sponsorizzazione e collaborazione si è svolta questa mattina nella sala stampa dello stadio Tardini alla presenza del presidente del Parma Tommaso Ghirardi e della presidentessa del gruppo Colser-Auroradomus Cristina Bazzini. “Per me è una grande soddisfazione avere a fianco della nostra società una realtà come Colser, molto conosciuta in città e fuori perché hanno avuto lungimiranza di uscire dai propri confini – ha spiegato il presidente Ghirardi -. Mi sento protetto perché sapete quante volte ho chiesto agli imprenditori locali di stare vicino al club e con Colser abbiamo un partner d’eccezione, un marchio riconosciuto che dà da lavorare a centinaia di persone e dimostra di avere nel cuore la nostra società. Ci siamo avvicinati ormai da tre anni, Colser svolge lavori importanti l Tardini e anche a Collecchio, dove sarà al nostro fianco anche per il centro direzionale. Faccio i complimenti alla presidentessa Bazzini che porta avanti un gruppo che investe anche al di là della crisi, e la ringrazio ufficialmente”.
Soddisfazione è stata espressa anche del presidente del Gruppo Colser-Auroradomus Cristina Bazzini: “E’ con grande gioia che sono qui oggi, devo dire che mi sento coccolata dal presidente Ghirardi e lo ringrazio per essere qui al mio fianco. Quella col Parma è una sponsorizzazione importante, perché siamo un’azienda che nasce proprio a Parma. Ci siamo avvicinati con cautela alla serie A accettando la sfida, ne è nato un ottimo rapporto di cui siamo molto soddisfatti. Legarci al Parma è stato importante per dare un messaggio ai nostri soci, perché oltre che sponsor siamo anche fornitori di servizi e diamo lavoro ai nostri soci. Nasciamo a Parma, le nostre radici storiche sono in città, cercavamo un veicolo per portare il nostro marchio anche fuori città. Vedere il nostro marchio a bordo campo il giorno della gara ai nostri soci fa molto piacere e il lunedì è bello vedere in azienda il riscontro di tutti. Anche nei prossimi anni pensiamo di restare. Grazie al presidente Ghirardi e alle sue idee, ci sentiamo più che semplici sponsor e fornitori, ma proprio componenti della grande famiglia del Parma”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento