menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dezi- foto: Parmacalcio 1913

Dezi- foto: Parmacalcio 1913

Parma, per Dezi c'è una possibilità: altrimenti con il Cittadella sarà mediana inedita

Si è allenato a parte per tutta la settimana mentre oggi regolarmente con il gruppo. Se non dovesse essere pronto ci sarà ancora spazio per Vacca

Parlare di impossibile nel calcio di questi tempi è dura dato quello che è successo a Roma martedì sera. Di miracoli sportivi se ne erano visti tanti, ma quello che si è compiuto nella città eterna ha mostrato chiaro a tutti - senza cadere nella becera banalità - che nello sport di impossibile non esiste quasi nulla. E per cavalcare la metafora, quella del Parma resta una missione quasi impossibile, dal coefficiente di difficoltà bello elevato che però forse fa meno paura rispetto a qualche mese fa, quando - in riferimento a situazioni del genere - sembrava si parlasse di qualcosa di astratto e senza senso. Ma un mese fa sembra lontano un anno, pertanto c'è qualcuno che anche in maniera velata, prova a pensare che lo sport possa regalare una gioia smisurata che sa di impresa anche a chi tifa Parma.

A patto che si stia con i piedi ben saldi per terra senza voler pensare in grande perché abbiamo visto quante volte - anche solo volando con il pensiero - ci si sia fatti male nel ricadere. Tonfi di cui si odono ancora echi di rabbia sarebbe meglio non ripeterne, pertanto sarebbe cosa buona pensare a un avversario ferito che nelle ultime cinque partite ha raccolto solo la miseria di due punti, perdendo le ultime tre (l'ultima in maniera sonora: 5-1 con la Ternara) e allontanandosi dalle zone di vertice. Il CIttadella è una squadra senza dubbio in difficoltà e per giunta senza Benedetti e Scaglia, due giocatori espulsi nell'ultima gara. Ma se si parla di emergenza, il Parma non è secondo a nessuno. Probabilmente non ci saranno, oltre a Scozzarella, Ceravolo e Da Cruz, Scavone, Dezi e Di Cesare. Si lavora però sodo per cercare di recuperare almeno la mezzala destra, uscita al 33' della partita con il Frosinone per un'elongazione che potrebbe tenerlo a riposo. Dezi si è allenato per tutta la settimana a parte ma oggi è rientrato regolarmente in gruppo, come dice il comunicato del Parma, e d'Aversa potrebbe anche decidere di rischiarlo per una partita così importante, Per un giocatore recuperabile, un altro indispensabile che va verso una maglia da titolare. Si tratta di Gianni Munari, che assieme a Vacca e Barillà dovrebbe far parte di una mediana da combattimento che avrà il compito di drenare il gioco di un Cittadella che si conferma squadra da trasferta. Su 50 punti, 30 li ha collezionati fuori casa, 3 in più dell'Empoli fermo a 27. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Cronaca

    Covid: superate le 141 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento