menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tommaso Ghirardi, presidente gialloblu

Tommaso Ghirardi, presidente gialloblu

Ghirardi e Leonardi soddisfatti: "Una grande prova, complimenti a tutti"

Il presidente elogia la squadra per la bella vittoria ottenuta ai danni del Genoa. "Abbiamo fatto una bella prestazione, risultato meritato. Giovinco? Dipende da lui". Leonardi: "Ci siamo ripresi"

"Sono molto contento, è stata una bellissima gara". Così il presidente Tommaso Ghirardi commenta soddisfatto ai microfoni di Mediaset e Sky il match che è valso al Parma la seconda vittoria stagionale. "Avevamo bisogno di questi tre punti , di positività. Dopo le delusioni con Juventus, Fiorentina e Roma e il successo comunque sofferto arrivato con il Chievo, contro il Genoa abbiamo colto una vittoria inequivocabile, netta, senza polemiche. Proprio bella. Siamo ancora a inizio campionato ma ho visto una squadra che è scesa in campo determinata e vogliosa di giocare. Una squadra che a mio avviso si è divertita e ha divertito. Il nostro pubblico è molto esigente ma credo che sia uscito dallo stadio soddisfatto come lo sono io". A divertire e è stato ancora una volta soprattutto Sebastian Giovinco: "Sono contento che stia mostrando tutto il suo reale valore. Ha grandi doti e grande classe.  Noi abbiamo con lui un contratto di cinque anni in comproprietà libera con la Juventus. Siamo contenti di aver creduto in lui quando in pochi erano pronti a farlo e su di lui abbiamo investito. Arriveremo con il giocatore a fine stagione e poi ne parleremo. Il futuro di Giovinco è soprattutto nelle sue mani.  Secondo me poteva esplodere prima, negli anni passati è stato penalizzato. Ma lo dico con molta serenità, non è un rimprovero per nessuno.  Le logiche in un grande club lo sanno tutti, sono decisamente diverse di quelle esistenti in una società medio piccola come la nostra. Siamo In Italia, tra i giocatori con le sue caratteristiche, Giovinco è il migliore. E’ da nazionale, certo, ma va anche detto che Cesare Prandelli l’aveva convocato diverso tempo prima che esplodesse, confermando ancora una volta di essere un  CT  che vede lontano". Il Presidente ha incassato anche i complimenti da parte dell’ex portiere crociato, Frey: "I complimenti fatti dagli avversari sono quelli che valgono di più perché sono sinceri. Noi avremmo anche potuto fare qualche gol in più, ma Frey ha fatto due parate davvero strepitose e ce l’ha negato. Ma dopo una vittoria così – conclude Tommaso Ghirardi – non posso chiedere di più. Siamo davvero contenti così. Spero che quello visto contro il Genoa sia lo standard del Parma per il proseguo della stagione".

Sleonardi-4oddisfatto anche l'a.d. Pietro Leonardi. "Qualcuno disse che dopo Firenze eravamo una squadra spenta. Oggi abbiamo fatto una partita talmente bella che per la prima volta da quando sono al Tardini posso dire che abbiamo letteralmente dominato l’avversario, che non era una squadra qualunque ma il Genoa che fino a pochi giorni fa era fra le prime in classifica. Abbiamo avuto un percorso difficile fino ad ora, contro Juventus, Fiorentina e Roma. Ma quando questa squadra mette in campo il suo carisma allora escono anche le sue qualità tecniche. Il costo di Giovinco? Non mi interessa, lui ha già fatto 5 gol e sta dimostrando di essere un giocatore di altissimo livello. Lui per il Parma sta dimostrando di essere importante e adesso deve metterci qualcosa in più per dimostrare di essere un campione. Se siamo Giovinco dipendenti? Noi abbiamo i nostri giocatori, dobbiamo parlare anche degli altri, dei Morrone, dei Modesto, dei Floccari. Per me anche di Mirante che oggi ha fatto due parate che sullo 0-0 hanno salvato il risultato. Ho parlato con la squadra in questi giorni e gli ho detto di fare solo quello che sapevano fare, senza ascoltare nessuno. Prima di emettere gudizi aspettiamo la fine del girone d’andata. Da domani pensiamo al Napoli e adesso godiamoci questa vittoria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Vaccino, ora tocca all'Università: i tempi e le modalità

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Sport

    Serve SuperMan per la salvezza: Dennis pensa in grande

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento