rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Ecco Benedyczak, il vice Inglese che mancava al Parma

L'attaccante arriva dal Pogon Stettino: 25 presenze e tre gol nell'ultimo campionato in patria dove lo paragonano a Dzeko

E’ atterrato all’aeroporto di Bologna l’aereo che porta a Parma il nuovo attaccante scelto da Javier Ribalta. Adrian Benedyczak, polacco del 2000, ex Pogon Stettino che in patria descrivono come un profilo che si avvicina a quello di Milik, con cui Adrian condivise il procuratore, è arrivato a Parma per le visite mediche, partirà con il resto della squadra per il ritiro a Castelrotto. Prosegue la campagna di rafforzamento del Parma, voluta da Krause e condivisa dai suoi dirigenti: dare spazio ai giovani, scovare talenti per crescerli e lanciarli nel calcio che conta. Basterà per andare in Serie A? Se lo augura la proprietà, i tifosi e un po’ tutto l’ambiente. Intanto il primo contatto dell'attaccante (25 presenze e 3 gol nell'ultimo campionato in patria) con il suo nuovo mondo, per Adrian, è stato positivo. 


Il giovane attaccante è rapido, sta lavorando per perfezionarsi dal punto di vista fisico, sa giocare spalle alla porta e sa lavorare per la squadra. In patria lo paragonano a Edin Dzeko, il suo idolo è Lewandowski, che da quelle parti è un'istituzione. E il Parma spera di potertelo godere, almeno fino al 2025, con tutto il potenziale da sviluppare. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco Benedyczak, il vice Inglese che mancava al Parma

ParmaToday è in caricamento