Londra 2012, judo: male la 'prima' di Edwige Gwend: è già fuori

Oggi è il grande giorno per la giovane atleta parmigiana, originaria del Camerum. Sconfitta contro una delle atlete più forti, la cinese Xu Lili. Gwend non passa agli ottavi

Edwige Gwend è stata sconfitta nel primo incontro dalla cinese Xu Lili. Olimpiadi finite per lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi è il gran giorno per la parmigiana Edwige Gwend, eroina del judo che alle 11.30 salirà sul tatami per disputare la sua prima gara olimpica. Per Parma le Olimpiadi di Londra 2012 iniziano oggi. Dalla nostra città e da Collecchio dove vive saranno in tanti a sostenere la giovane atleta originaria del Camerum, paragonata da molti a Balotelli. Il simbolo di una seconda generazione di immigrati che portano la bandiera del nostro paese a livello mondiale. Edwige Gwend concorrerà nella categoria fino a 63 Kg presso la North Arena dell'Excell.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento