Lunedì, 22 Luglio 2024
Sport

Emilia-Romagna Tennis Cup: pronti per il bis

Il Challenger emiliano, organizzato da Master Group Sport in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, si terrà dal 18 al 24 giugno presso il Tennis Club President di Montechiarugolo e si conferma come uno degli appuntamenti tennistici internazionali più importanti del panorama italiano

Per una settimana il mondo del tennis punterà i fari sulla seconda edizione dell’Emilia-Romagna Tennis Cup, torneo ATP Challenger 125 organizzato dal 18 al 24 giugno da Master Group Sport in collaborazione con la Regione Emilia- Romagna sui campi in terra rossa del Tennis Club President di Montechiarugolo (Parma). Con un montepremi di 145.000 € ed una collocazione strategica a ridosso delle qualificazioni di Wimbledon, il Challenger emiliano si pone come una delle manifestazioni internazionali più prestigiose ospitate in Italia e rientra nel cartellone degli eventi sportivi, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, per la valorizzazione del territorio e l’attrattività turistica.

Ne è testimonianza il vincitore della prima edizione, quel Borna Coric rinato a Parma dopo un gravissimo infortunio alla spalla e uno stop di un anno: in seguito al trionfo nell’Emilia Romagna Tennis Cup 2022, il croato si è riportato a ridosso del suo best ranking di numero 12 al mondo vincendo per la prima volta in carriera ad agosto un Master 1000 a Cincinnati. Questa mattina, a Parma, presso la Sala di Rappresentanza della Residenza Municipale, si è tenuta la conferenza ufficiale dell’Emilia-Romagna Tennis Cup alla presenza di Giammaria Manghi, Capo della Segreteria Politica della Presidenza della Regione Emilia-Romagna, Michele Guerra, Sindaco Comune di Parma, Marco Bosi, Assessore Sport e Bilancio Comune di Parma, Laura Scalvenzi, Vicesindaco Comune di Montechiarugolo, Antonio Santa Maria, Direttore Generale Master Group Sport, Romano Botti, Presidente Tennis Club President e Fabio Rossi, Direttore Emilia-Romagna Tennis Cup.

DICHIARAZIONI – Giammaria Manghi, Capo della Segreteria Politica della Presidenza della Regione Emilia-Romagna. “Un nuovo grande appuntamento tennistico che apre una stagione che anche quest’anno non mancherà di regalare grandi emozioni. E che a settembre culminerà con la Coppa Davis, per il secondo anno consecutivo a Bologna con uno dei quattro gironi della fase finale. Da parte della Regione è la conferma di un impegno che in questi anni ha portato a costruire un calendario di eventi sportivi di assoluto prestigio, nazionale ed internazionale. Per un territorio che si va confermando sempre più autentica Sport Valley. Un impegno che continua anche in questi giorni così difficili, nella convinzione che anche lo sport possa rappresentare un’opportunità per ripartire, mettendo al centro il nostro territorio e le nostre comunità. Sport, è giusto ricordarlo, che in tante sue espressioni sta mostrando grande prossimità e solidarietà nei confronti delle comunità alluvionate della Romagna, attraverso importanti donazioni”.

Michele Guerra, Sindaco Comune di Parma
“Presentiamo oggi un evento prestigioso per il nostro territorio, frutto della ottima rete sviluppata dall’area vasta alla quale Parma appartiene e che testimonia la fruttuosa collaborazione delle diverse realtà istituzionali, pubbliche e private. Il nostro territorio già da alcuni anni è al centro di manifestazioni importanti legate al tennis di alto livello: questo investimento ha funzionato e ci ha restituito non solo gli indotti che ci si aspetta da manifestazioni come questa, ma anche una forma di educazione allo sport che rappresenta una fondamentale funzione di rete sociale e culturale, in particolare per le giovani generazioni”.

Marco Bosi, Assessore Sport e Bilancio Comune di Parma: “Siamo alla seconda edizione di questo evento che nasce su un percorso che prosegue da cinque anni sul nostro territorio,  grazie al quale sono passati da Parma molti atleti che nel tempo sono diventati nomi significativi del tennis e che hanno il merito di aver fatto appassionare tanti giovani a questo sport. Si tratta di una manifestazione prestigiosa, che consolida Parma all’interno di un circuito internazionale, alla quale diamo con piacere il nostro sostegno proprio per la duplice valenza che ha: quella di promuovere il nostro territorio, grazie alla collaborazione con le realtà a noi vicine, e quella di incentivare la pratica sportiva soprattutto nelle giovani generazioni”. Laura Scalvenzi, Vicesindaco Comune di Montechiarugolo “Per Montechiarugolo è un onore poter ospitare e patrocinare nuovamente un torneo così prestigioso. Per questo vorrei ringraziare la Regione, che dimostra grande attenzione ed impegno per il territorio anche in un momento difficile come questo, il Tennis Club President, un circolo molto attento al nostro territorio che si conferma molto attrattivo per gli eventi di questo tipo, gli organizzatori, i partner e gli sponsor della manifestazione. Emilia-Romagna Tennis Cup è per noi un appuntamento importante, non solo perché per una settimana i riflettori nazionali ed internazionali del grande tennis saranno accesi sul nostro Comune, ma anche perché tale evento “si sposa” con la nostra politica di impegno e investimento sulla promozione turistica, culturale e sportiva, al fine di valorizzare il territorio proprio perché sia sempre più all’altezza di manifestazioni di questa caratura.”

Antonio Santa Maria, Direttore Generale Master Group Sport
“Siamo molto orgogliosi di presentare oggi la seconda edizione dell’Emilia-Romagna Tennis Cup, torneo ATP Challenger 125 di grande prestigio e di confermare il nostro ruolo nella scena tennistica italiana ed internazionale. Oggi è un giorno importante perché vuol dire aver consolidato un torneo che abbiamo presentato lo scorso anno e, per questo, voglio ringraziare la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Parma, il Comune di Montechiarugolo, il Tennis Club President e tutti gli sponsor per il costante e continuo sostegno. Sono felice, inoltre, di annunciare che Sky Sport sarà Official Broadcaster del nostro evento.”

Romano Botti, Presidente Tennis Club President
“Il Tennis Club President è vestito a festa, siamo pronti e non vediamo l’ora che inizi l’Emilia-Romagna Tennis Cup. Ogni anno mi emoziono nel vedere tutti i ragazzi e i volontari del Tennis Club President che decidono di supportarci ed aiutarci in questi giorni, c’è grande disponibilità e passione. Un ringraziamento particolare alla Regione Emilia-Romagna e a Master Group Sport. Siamo molto orgogliosi inoltre di avere al fianco entrambi i Comuni.”

Fabio Rossi, Direttore Tennis Club President e dell’Emilia-Romagna Tennis Cup
“Mi unisco a tutti i ringraziamenti che sono stati fatti: alla Regione Emilia-Romagna, al Comune di Parma, al Comune di Montechiarugolo, a Master Group Sport e a tutti gli sponsor. Un torneo Challenger come il nostro è un fiore all’occhiello per il tennis italiano e per il nostro territorio che accoglierà giocatori affermati ed esperti insieme a un gruppo di giovani rampanti. Siamo contenti di annunciare le prime wild card del torneo:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emilia-Romagna Tennis Cup: pronti per il bis
ParmaToday è in caricamento