menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entella-Parma 2-0| La Mantia abbatte i crociati

La doppietta del centravanti al tramonto dei due tempi regala la vittoria ai liguri che piegano il Parma in affanno e senza mordente

Dal nostro inviato

CHIAVARI - Aveva chiesto una prova di maturità Roberto D'Aversa alla sua squada. Una risposta che però non è arrivata. Anzi, c'è stato un passo indietro clamoroso da parte della squadra che ha perso 2-0 e che è stata scavalcata dal Perugia in classifica, spinto da un parmigiano che i gol li sa fare: quel Cerri da San Secondo che ha annientato lo Spezia e ha portato i suoi a due punti dal Parma. Un Parma spento, che nel primo tempo passa in svantaggio senza mai rischiare praticamente: che regala a La Mantia, autentico mattatore di giornata, il pallone buono per l'1-0 in un pomeriggio in cui ha passato 90' a fare la guerra contro Lucarelli e Iacoponi, vincendola pure. Un cross lungo di Aliji sul secondo palo è stato solamente guardato dalla immobile retroguardia crociata che si è fatta beffare al tramonto di un primo tempo in cui aveva subito pochissimo. Frattali, Lucarelli e Gagliolo la combinano grossa sul cross dall'esterno del giocatore biancazzurro, gli altri fanno il resto permettendo a La Mantia di mettere in porta il pallone dell'1-0. Dezi avrebbe subito la possibilità di pareggiare i conti ma inspiegabilmente calcia non si sa come a due passi da Iacobucci in posizione defilata. Prima Da Cruz, Calaiò e Scavone avevano provato a fare male all'ex portiere del Parma che però se l'è cavata benone. Nel secondo tempo i crociati, in maniera abbastanza strana, se ne stanno fermi a guardare quello che di buono fanno gli avversari.

Munari intanto ha abbandonato la battaglia per un risentimento muscolare, al suo posto è entrato Vacca che non ne ha azzeccata una. Il tempo si è fatto presto nemico del Parma perché i minuti passavano ma i crociati non diventavano mai pericolosi. Dopo un'ora abbondante, D'Aversa cambia modulo e si affida al doppio centravanti. Calaiò e Ceravolo insieme per la seconda volta supportati da Baraye, l'unico forse in maniera confusa che si danna l'anima per rimettere a posto le cose. La palla dell'1-1, la più nitida, ce l'ha Ceravolo che di testa la mette a lato di poco. Il gioco viene rallentato ad arte dall'Entella brava a chiudere tutte le linee di passaggio e dal terreno di gioco zuppo d'acqua. Che il sintetico potesse rappresentare un problema per il Parma era cosa risaputa, ma non può questo essere un alibi per la sconfitta. Calaiò adopera tutta la sua esperienza per dare aria e respiro alla manovra, ha sui piedi la palla per il pari ma il suo sinistro stavolta non è potente. E la gara scivola via tra falli - l'Entella reclama un rigore su Crimi - e perdite di tempo, nervosismo e tensione che sfocia sul finire della gara nell'espulsione di D'Aversa. L'episodio che scopre i nervi dei crociati avviene a due minuti dal 90': Aramu prende palla e si invola sulla destra dopo una manata a Gagliolo che rimane a terra. L'arbitro lascia proseguire, La Mantia sfrutta l'assist del compagno e fa 2-0 chiudendo i giochi e scatenando la rabbia e la frustrazione del Parma che perde la partita e conserva l'ultima posizione utile per i play off in attesa del Carpi che gioca con la Pro Vercelli lunedì. 

LA DIRETTA

IL TABELLINO 

ENTELLA-PARMA 2-0

Marcatori: 45', 88', La Mantia (E)


virtusentella-2

ENTELLA (3-5-2): Iacobucci 6; Benedetti 6,5, Ceccarelli 6,5, Cremonesi 6,5; Gatto 6,5 (79' De Santis ng), Ardizzone 6,5 (85' Icardi ng), Acampora 6,5, Crimi 7, Aliji 6; La Mantia 7,5, De Luca 7 (77'Aramu). A disp: Paroni, Massolo, Troiano, Eramo, Llullaku, Di Paola, Currarino, Brivio. All: Aglietti 6,5

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Frattali 5; Gazzola 5,5, Iacoponi 5, Lucarelli 5, Gagliolo 5; Dei, Munari 5 (46' Vacca 5), Scavone 6; Da Cruz 5 (57' Ceravolo 5), Calaiò 5,5, Baraye 6 (77' Di Gaudio 5). A disp: Nardi, Dini, Di Cesare, Mazzocchi, Frediani, Anastasio, Barillà, Siligardi, Sierralta. All: D’Aversa 5

Arbitro: Ross di Pordenone

Note: Calci d’angolo: 3-8. Ammoniti: Acampora (11′), Gazzola (41′), De Santis (87′) e Frattali (90′). Al 90′ l’arbitro ha allontanato dalla panchina l’allenatore del Parma D’Aversa. Recupero: 2’pt, 5’st.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento