menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entella-Parma 2-0 LE PAGELLE | Sotto il diluvio si salvano in pochi

Scavone e Baraye portano a casa la sufficienza

Dal nostro inviato

CHIAVARI - Ecco le pagelle di Entella-Parma. 

Frattali 5 - Sul primo gol esce e non esce, entra comunque nel concorso di colpe con il resto dei compagni. Avrebbe potuto sicuramente fare di più.

Gazzola 5,5 - Rimane libero per lunghi tratti della gara di poter sgroppare, per lo meno si rende presente nella trequarti avversaria. Cross mai precisi, sempre troppo lunghi o troppo corti. Sbaglia le scelte come il resto della squada, in difesa fa il suo anche se a volte si perde qualche taglio di Aliji e Crimi. 

Iacoponi 5 - Perde quasi tutti i duelli con La Mantia che fa il cattivo e vince la sua battaglia. Forse sente la pressione della sfida, ma non riesce a incidere più di tanto. Poco lucido e molto confuso anche nelle scelte.

Lucarelli 5,5 - Tiene di più il campo, anche lui in soccombe nella battaglia con La Mantia e non riesce nemmeno a essere preciso nell'impostazione del gioco.

Gagliolo 5 - Scivola nel rincorrere Aramu che gli scappa via alla fine di una partita dove ha lottato ma non ha dato tanto. L'avversario forse lo tocca però, e lui perde l'equilibrio anche a causa del campo zuppo d'acqua. Supporta l'azione sbagliando diversi passaggi.

Dezi 5,5 - Sembrava essere in palla a inizio gara, sensazione che svanisce lungo la gara. Mai un corner preciso, quasi mai decisivo in zona assist, leggero nei contrasti. Forse non era il suo campo, sicuramente non è stata la sua partita.

Munari 5 - Alza bandiera bianca per colpa di un guaio muscolare, l'ennesimo di una stagione a singhiozzo. Ha qualche buon guizzo ma fa troppo poco ed è lontano dalla gara di Pescara.

46' Vacca 5 - Mai dentro il gioco, si fa spesso saltare senza opporre la giusta resistenza. Gli avversari gli vanno via che è una bellezza e lui arranca. 

Scavone 6 - Uno dei pochi a salvarsi nella pessima prestazione complessiva. Ma se lui è il più pronto a giocare gare del genere c'è parecchio da interrogarsi. I suoi dirimpettai vanno più forte, ma lui si fa sorprendere poche volte anche in una gara non trascendentale. 

Da Cruz 5 - Eppure era il più abituato a giocare sul sintetico, ma non si vede per niente. Sbaglia tutto quello che può sbagliare e si fa anticipare in occasione di una delle più nitide occasioni che capitano al Parma.

57' Ceravolo 5 - Non ha avuto lo stesso impatto di Pescara, purtroppo. Eppure ha sulla testa la palla che avrebbe potuto cambiare la gara. Ma la spreca. 

Calaiò 6 - Primo tempo buono, passato a fare sponde per i compagni e a cercare il gol con quella parata bassa di Iacobucci che gli ha strozzato in gola l'urlo. Poi ha anche una buona palla nel secondo tempo, quando di sinistro calcia debole e a lato. Ma si sbatte. 

Baraye 5,5 - Ci prova in tutti i modi: da esterno, da trequartista, ma non riesce a essere preciso né incisivo. 

(77' Di Gaudio ng)

D’Aversa 5 - Passo indietro nella prestazione, nel gioco e nel risultato. Cambia modulo due volte, le prova tutte inserendo Ceravolo ma i suoi sbagliano l'ennesima gara della stagione e matura mestamente la decima sconfitta dell'anno. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Approvato il decreto: coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno

  • Sport

    L'ennesima rimonta avvicina il Parma alla Serie B

  • Cronaca

    Covid: 67 nuovi casi e 3 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento