menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fano - Parma 0-1 | Calaiò fa sorridere i crociati: vetta a -1

All'86' l'Arciere piega la resistenza del Fano

Dal nostro inviato

FANO - Tre punti importanti che arrivano a 6’ dalla fine. La zuccata di Calaiò salva il Parma e Apolloni da un’altra settimana tediosa. Crociati a –1 dalla vetta e con tanto da migliorare, ma che può vivere un ponte sereno e felice. Ad alta quota.

Apolloni si affida al 3-5-2 con Nocciolini esterno che ha un compito cruciale: in fase difensiva non sempre scala nella posizione di terzino perché Gigi preferisce giocarsela sulle ripartenze. Puntando ovviamente sulla rapidità di Manuel e di Baraye che va a completare il suo tour tattico e, dopo aver giocato mezzala ed esterno, si piazza al fianco di Evacuo che gli guarda le spalle e cerca di dargli qualche pallone in profondità, pochi per la verità, perché l’impianto di gioco denota ancora qualche movimento da registrare. Giogino frangiflutti nel cuore del centrocampo aiuta ad arginare, non in fase di impostazione, dove la squadra latita parecchio anche nel primo possesso. Lucarelli e Canini non sono lucidissimi, e Corapi, nel ruolo di mezzala, va poco dentro nonostante la mobilità di Nocciolini, che spesso cerca di dare meno punti di riferimento possibili.

LE PAGELLE 

Ma non sempre ci riesce perché le marcature della squadra di Cusatis sono molto serrate. Poca superiorità numerica sugli esterni, pochissime le palle per Evacuo che ne tiene ancora meno senza dare sfogo alla manovra dei crociati che, di fatto, terminano il primo tempo con un tiretto nello specchio. La squadra di Apolloni fatica a creare la superiorità, mai superiorità sugli esterni, con Nunzella in netta difficoltà e Nocciolini non al meglio. Devono ovviamente guardarsi le spalle da Cazzola e Taino rispettivamente e non sono tranquilli. Corapi mai pericoloso negli inserimenti, cerca di fare gioco ma non sempre è assistito dal movimento dei compagni. Canta e porta la croce senza brillare. E ci si riduce ai palloni lunghi per giocare sulla spizzata di Evacuo e il taglio di Baraye. Letture facili della difesa del Fano che gioca e merita più del Parma che si aggrappa a Calaiò entrato a un quarto d’ora dalla fine. Per Baraye. Prima, al posto di Nocciolini, era entrato Mazzocchi, altro uomo che ha dato vivacitò. Il cross per la quinta rete dell'Arciere lo fa Corapi, la zucca dell'attaccante, che fa fuori i fantasmi di Halloween che aleggiavano al Mancini.

IL COMMENTO IN DIRETTA 

IL TABELLINO 

FANO-PARMA 0-1

Marcatori: 41' s.t. Calaiò (P)

logofano-2FANO (3-5-2): Menegatti 6; Torta 6 (43' s.t. Ingretolli ng), Ferrani 6,5, Zullo 6,5 (9' s.t. Zigrossi 5); Cazzola 6, Gualdi 6, Bellemo 6, Gabbianelli 6, Taino 6,5; Gucci 6,5, Masini 6 ( 30' s.t Borrelli ng). A disp: Andrenacci, Lanini, Di Nicola, Sassaroli, Schiavini, Carotti, Favo, Capezzani. All: Cusatis 6

parma-logo-nuovo-2PARMA (3-5-2): Zommers 6,5; Coly 6, Canini 5,5 , Lucarelli 5,5; Nocciolini 5 (25' s.t. Mazzocchi 6,5), Corapi 6 , Giorgino 6,5, Scavone 5,5, Nuzella 5; Baraye 5,5 (30' s.t. Calaiò 7), Evacuo 5,5. A disp: Coric, Fall, Saporetti, Messina, Ricci, Miglietta, Saporetti, Melandri. All:Apolloni 6

Arbitro: Dionisi

Note: Ammoniti: Baraye (P), Evacuo (P), Nocciolini (P), Angoli 4-5: Recupero: p.t. 0'- 4' s.t.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento