menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, che festa! Bagno di folla in Piazza Garibaldi

All'arrivo dei crociati sul pullman si scatena il la folla

Cori per i giocatori, che guidano a loro volta i cori verso i tifosi. Li lancia Ciccio Corapi, un beniamino da queste parti che seppure non ha giocato la finale il Parma ce l'ha cucito addosso ormai. E basta vedere e sentire soprattutto il migliaio di tifosi in Piazza all'arrivo del pullman proveniente da Firenze. Ad aspettare i propri idoli una folla festante con trombe e bandiere e con una grandissima Voglia di festeggiare un traguardo sudato, combattuto.

Un obiettivo dichiarato. È stata un po' la vittoria di tutti: di Ferrari che ci ha messo sempre la faccia, Faggiano che ha legittimato il fatto che una squadra rivoluzionata potesse decidere di fare la corsa ai play off e vincerli. Ha vinto D'Aversa con gli uomini che ha saputo mettere in campo, ha vinto la curva, la tifoseria e chiunque sia in grado di capire l'ardua impresa di un doppia promozione. È stata la vittoria di tutti, pure di Calaiò che non ha fatto gol ma ha sfornato l'assist, di Nocciolini e di Baraye, di Lucarelli e di Di Cesare. Al fischio di Giua gli spettatori si sono fiondati chi in campo, chi in città per tributare la giusta gloria ai vincitori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento