menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esultanza del Parma dopo il gol di Insigne - foto Roberto D'Agostino per foggiatoday,it

L'esultanza del Parma dopo il gol di Insigne - foto Roberto D'Agostino per foggiatoday,it

Foggia-Parma 0-3 | Crociati belli e convincenti

In gol Gagliolo (12'), Insigne (70') e Calaiò (84'). Applaude tutto lo stadio un Parma a tratti spettacolare

Dal nostro inviato

FOGGIA – Finisce con altri tre gol. Sei in tre giorni, per sei punti pesanti in attesa di un Avellino che fa meno paura. Segnano Gagliolo, Insigne e Calaiò ma quante occasioni sciupate da parte del Parma che si scrolla di dosso la paura e la pressione di un avvio importante del Foggia che perà dura pochissimo.

D’Aversa cambia qualche pedina rispetto alla vittoria contro l’Entella. In mezzo al campo non c’è Jacopo Deci che fino a qui le ha giocate tutte, c’è la forza di Munari che gioca una buonissima partita almeno nel primo tempo, quando lotta su tutti i palloni facendo sentire il suo peso in mezzo al campo, scortando Scozzarella più libero di giocare e verticalizzare. Insigne, preferito a Siligardi, spesso si accentra per favorire l’ingresso nel corridoio di Mazzocchi e Munari che si sganciano spesso. Il Parma cerca di fare la partita soprattutto sul binario di sinistra, dove Di Gaudio riesce a superare spesso il suo uomo, Gerbo, creando la superiorità numerica. Qualche errore in fase di rifinitura da parte dell’ala sinistra crociata che però non si risparmia e fa un grande lavoro anche in fase difensiva, quando deve marcare Beretta o dare una mano in ripiego. Più libertà per Insigne che è bravo a svariare su tutto il fronte offensivo e fa più o meno il trequartista. La partita si mantiene accesa anche quando il Parma passa in vantaggio grazie al secondo gol di Gagliolo, il nono che scaturisce da calcio piazzato, il settimo di un difensore che spiana la strada a una squadra che sembra un’altra rispetto alle altre uscite. Gioca, si difende, copre e attacca che è una meraviglia e piace davvero tanto ai 199 tifosi crociati che hanno raggiunto la splendida cornice di Foggia, colorata e gremita nelle curve e in molti posti della tribuna. La squadra di D’Aversa riesce anche contenere gli attacchi della squadra di Stroppa che negli inizi di tempo appare viva. La squadra di D’Aversa riesce a chiudere tutte le linee di passaggio, si difende compatta e nelle transizioni diventa letale. Di Gaudio e Insigne a turno hanno l’occasione di chiudere la partita più volte, nel primo tempo ma qualche ‘peccato’ in fase di rifinitura persiste e si va all’intervallo con un 1-0 che sta sicuramente stretto al Parma. Nel secondo tempo la squadra di D’Aversa è brava a temporeggiare, a far sfogare il Foggia che attacca confuso e viene soffocato dalla forza devastante di un Parma che può dilagare e non lo fa. E quando si pensa che possa essere un film già visto, ci pensa Insigne a scacciare i fantasmi con un grandissimo gol alla … Insigne: una pennellata d’autore che si insacca all’incrocio dei pali. Le tante occasioni sprecate non diventano per una volta un rimpianto e danno forza alla squadra per potersi riversare in avanti e cercare di chiuderla definitivamente. L’occasione capita sui piedi di Baraye che supera di slancio Gerbo e finisce a terra per essere stato affossato dallo stesso terzino in area. Rigore trasformato da Calaiò che in tre giorni segna tre gol e corona una prova importantissima. L’ennesima.

DIRETTA

IL TABELLINO 

FOGGIA-PARMA 0-3

foggia-logo-2FOGGIA (4-3-3): Guarna; Gerbo, Camporese, Coletti, Loiacono;  Fedeli, Vacca, Deli; Fedato, Mazzeo, Beretta. A disp: Pelizzoli, Tarolli, Lodesani, Chiricò, Pertosa, Nicastro, Amabile, Rubin, Calderini, Celli, Ramè, Betti. All: Stroppa

parma-logo-nuovo-2PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari, Scozzarella, Barillà; Siligardi, Calaiò, Di Gaudio. A disp: Nardi, Corapi, Scaglia, Baraye, Ramos, Frediani, Barillà, Nocciolini, Germoni, Siligardi, Sierralta, Dezi. All: D’Aversa

Arbitro: Sig. Piccinini di Forlì

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento