menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riccardo Musetti, il migliore in campo - foto Davide Fornari

Riccardo Musetti, il migliore in campo - foto Davide Fornari

Forlì-Parma 1913 0-0 LE PAGELLE | Musetti ok, Ricci e Sereni a corrente alterna

La squadra di Apolloni impatta nel quarto pari in cinque partite

Dal nostro inviato

FORLI' (FC) - Le pagelle di Forlì-Parma 1913 0-0. 

Zommers 6 - Inverventi miracolosi no, ok, ma la domenica è una di quelle da passare in maniera sveglia. Lui controlla la situazione e si mostra pronto quando viene chiamato in causa. Presa bassa su tiro di Nocciolini, prega e spera che quel pallone di Fantini colga il palo. Così va.

Benassi 6,5 - Uno dei più positivi, uno su cui contare sempre. Quando il gioco si fa duro, Benassi viene buttato in mischia. E lui risponde ovviamente presente e con tanta quantità. Vince il duello con D'Appollonia, e controlla gli inserimenti di Enchisi. 

Cacioli 6,5 - Ammonito, salterà il derby con il Lentigione. Poco male, quel fallo speso bene è servito per interrompere una ripartenza che sarebbe stata importante. E pazienza de non è stato pulitissimo. Efficace e sicuro, una prestazione da leader, silenzioso... . 

Lucarelli 6 - Quando salta e impatta il pallone in quel modo, beh, ci è piaciuto parecchio. Puntale, fa a sportellate e lavora con il solito mestiere. Imposta che è una bellezza, palla al piede vale ancora due categorie in più. 

Agrifogli 5,5 - Timido, ci aveva abituato a qualche spinta in più, perché lui ha gamba e sicuramente ci si aspettava anche di più. Forse l'influenza di inizio settimana lo ha penalizzato, ma di fronte aveva un giocatore in forma come Nocciolini, quindi non poteva sbagliare. 

dall'83' Adorni - sv

Sereni 5 - Ha le qualità per creare la superiorità numerica, peccato che non lo faccia quasi mai e che quasi mai riesca a trovare lo spunto giusto. Sbaglia quasi sempre l'ultimo passaggio, non è mai incisivo e finisce per incartarsi. La voglia ce l'avrebbe pure, ma ne ha tanta da fare confusione. 

dal 56' Mazzocchi 5 - Più spigliato, più sprint, ma fumoso almeno quanto Sereni. Se corre e basta, serve a poco. Lui ha qualità, ma non sempre la dimostra. 

Miglietta 6,5 -  Gioca con ordine, detta i tempi e a volte, si perde perché aiutato poco anche da chi gli sta davanti. Per il resto tocca il pallone in maniera pulitissima, e cerca di essere efficace negli ultimi metri. 

Giorgino 7 - Un mostro quando recupera la palla e la strappa dai piedi di Tentoni. Grandissima partita anche a Forlì. Si dimostra un giocatore importante, fondamentale, insostituibile. 

Ricci  5,5 - Due partite in una: timido all'inizio, più positivo sul finire di una gara che non lo ha visto benissimo. Perché assieme ai ragazzi, ha la forza di saltare l'uomo e di arrivare al cross in fondo. Ma lo fa poco, pochissimo. 

Melandri 6,5 - Gioca un'ora e dieci ad altissimo livello. Che giocatore quando attacca la profondità. Gli manca il guizzo alla fine, ma è comprensibile, perché il suo sacrificio lo porta a calare la concentrazione sotto porta. 

dal 70' Longobardi 6 - Entra e subito crea scompiglio. Si muove abbastanza, ma ha poco tempo per incidere. Sbaglia qualche pallone, ma sfrutta la sua stazza e attacca come un falco il primo palo. 

Musetti  7- Il migliore in campo. Una partita positiva, si sbatte, corre e si mette la squadra sulle spalle. Il gol lo segna pure, ma l'arbitro glielo annulla per fuorigioco. Quarto in stagione. In certe situazioni poteva sfruttare meglio la sua stazza fisica e la sua tecnica.

Apolloni 6 -  Lasciare Corapi in panchina è un delitto? Per un'ora no, perché il Parma ha giocato molto sul piano fisico e ha cercato di rispondere, aspettando il Forlì e cercando di colpirlo in contropiede. Lo controlla bene. Si è accontentato del pari? Dai cambi non si direbbe, ma dall'atteggiamento... . 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento