menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla scoperta dell'avversario | Il Forlì ultimo e temibile

Settimana tesa in casa Parma, ecco perché anche i romagnoli spaventano

Tre punti in classifica, 3 gol segnati e 15 subiti, sei sconfitte e tanto da lavorare per raggiungere una salvezza quasi insperata. Il Forlì ha cominciato male la stagione ed è una lontanissima parente di quella ammirata lo scorso anno. Questo è un altro campionato, d'accordo, ma il passo indietro clamoroso fatto dalla squadra di Gadda è preoccupante. E di quella squadra che aveva strappato un punto al Tardini e aveva rischiato di vincere in Romagna, beh, non è rimasto quasi nulla. 

Ripescato il 4 di Agosto,il Forlì ha cercato di costruire una squadra competitiva per la nuova categoria, fortemente voluta dalla dirigenza e dalla città. La rosa che è stata allestita è piuttosto giovane, ma conta anche elementi di esperienza. Confermatii difensori Fabio Adobati e Marco Vesi, il regista Stefano Capellupo a cui èstata affidata la fascia di capitano, Marco Spinosa, numero 10 e il giovanetalento Tommaso Tentoni. Il resto della rosa è formato da giovani del vivaio(Ricci Frabattista, Baldassarri, Tura, Croci), giocatori esperti dellacategoria (Cammaroto, Conson, Sereni, Bardelloni) e giocatori che sono tornatia vestire il biancorosso come Capellini e Tonelli. La squadra finora hamostrato un buon gioco, giocando sempre alla pari dell’avversario trannea Parma e a Salò, ma spesso non è riuscita ad essere cinica. Gadda l'anno scorso ha sempre giocato con il 4-3-3, senza praticamente mai cambiare. In questa stagione ha provato anche il 3-5-2, che ha dato vivacità soprattutto nella fase offensiva. Nelle ultime partite è tornato alla difesa a4, ma in attacco ha variato spesso formazione giocando con il trequartista, con le due punte o con le tre punte.

La stella -  Stefano Capellupo, il capitano. Dopo una stagione sulle punte inSerie D ha deciso di vestire la maglia biancorossa anche in Lega Pro. In campo mette classe e grinta. Sa giocare sia in fase offensiva che in quella difensiva, e i suoi interventi spesso sono fondamentali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Il Parma perde, condannato da Cerri: Serie B a un passo

  • Cronaca

    Precipita con il paracadute: muore un 60enne parmigiano

  • Cronaca

    Coronavirus, aumentano i positivi: sono 130

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento