Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Parma, che beffa: all’89’ Charpentier regala un punto al Frosinone

La partita dello Stirpe finisce 2-2

Quattro gol, tante azioni, un Buffon in formato super, almeno fino al 90esimo. Finisce 2-2 la partita dello Stirpe, che regala al Parma il primo punto che sa di rammarico. Perché dopo un primo tempo disastroso, dove Gigi ha limitato i danni, la squadra di Maresca si è rifatta sotto. Si è rimessa in piedi, strigliata nell’intervallo, e ha fatto quello che doveva fare. L’appuntamento con la vittoria è stato rimandato.

L’equilibrio sta nel mezzo. Al Parma per ora manca. Tante idee, interessanti ma confuse. Il primo tempo dei crociati è tutto nel lampo di Tutino, che spara di prima su palla filtrante di Man. Poi qualche calcio pizzato, poca cosa: la Serie B bisogna prenderla dal collo. Senza accarezzarla. L’unico che si cala nella parte, almeno nel primo tempo, è superGigi. Chiedere ai suoi dopo il gol di Zerbin, alla mezz’ora. Quello che spezza l’equilibrio e l’idillio. Bisognerà ritrovare in fretta la vivacità di Vazquez, che ha perso palla in occasione del gol: ma va detto che c’era anche tutto il tempo per arginare la ripartenza dei padroni di casa. Niente.

Il buco è troppo grande per metterci una pezza, non basta una grande parata di Buffon (costretto a ripetersi più volte), perché Zerbin mette dentro indisturbato. E comincia male la partita per Maresca, che non si dà pace. E che si specchia solo belle parate del suo portiere, che fa la differenza. E nel momento più buio, Tutino al 40’ regala un lampo su un’azione meravigliosa. Verticale di Vazquez, colpo di tacco di Brunetta e gol dell’attaccante. Un bel gol che segnala la grande qualità di una squadra che nel primo tempo non è tale. 

Nel secondo comincia meglio il Frosinone, ma Brunetta vuole emulare Buffon e si traveste da super eroe. Galoppata griffata con un assist d’esterno per Man. 2-1. Partita ribaltata e Frosinone sotto. Anche questa è la Serie B. Ma sembra che il destino, almeno per ora, sia avverso a Maresca. A un passo dal traguardo, Charpentier stacca solo in area e beffa Buffon, tradito forse dal rimbalzo, sicuramente da una dormita di Osorio. Il Parma c’è però, e questo è importante per il prosieguo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, che beffa: all’89’ Charpentier regala un punto al Frosinone

ParmaToday è in caricamento