menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto Donadoni, testa bassa dopo il gol doi Palacio - Tm News Infophoto

Roberto Donadoni, testa bassa dopo il gol doi Palacio - Tm News Infophoto

COMMENTI - Donadoni: "Buona prestazione, peccato per il risultato"

L'allenatore crociato appare rammaricato dopo il pareggio contro il Genoa: "Abbiamo fatto una bella partita, sono dispiaciuto solo per il risultato che doveva essere pieno". Marino: "La società è con me"

Donadoni pensava di aver già vinto, ma Palacio lo rimanda a riflettere dopo una partita che il suo Parma ha dominato per buona parte. Così a Sky Sport "Sono dispiaciuto, è una partita che potevamo vincere. I ragazzi sono stati bravi, ma sono rammaricato perché non siamo riusciti a conquistare il risultato pieno. Loro nel finale si sono imbottiti di attaccanti, dovevamo essere ancora più convinti. Sette minuti di recupero? Decide l'arbitro, voglio parlare di calcio e mi piace conquistare i punti sul terreno di gioco. Biabiany ha disputato una buona prestazione, ha tutte le carte in regola per poter far bene. Sono contento per lui, ha speso molto e lottato. Dopo il gol ci siamo allungati troppo, tra le difesa e l'attacco c'era troppo spazio. Sono dispiaciuto, è una partita che potevamo vincere. Loro nel finale si sono imbottiti di attaccanti, dovevamo essere ancora più convinti. Floccari ha una lussazione? Pensavamo fosse più grave".

Marino invece appare rinfrancato dopo il pareggio raggiunto in extremis e a Sky dice: "E' un punto che fa morale perché pochi minuti dopo l'inizio della sfida eravamo già sotto. Il Parma è veloce nelle ripartenze e c'era il rischio di capitolare. infophoto_2012-02-25_212916600_high_19_02_2012_MM_31065C'è stata una reazione, abbiamo costruito tante occasioni e credo che abbiamo meritato il pareggio. Abbiamo rischiato il tutto per tutto. Quello che conta è lo spirito, la squadra non ha mai mollato. Manca un attaccante di pesodavanti, spero di ovviare al più presto. Gilardino s'era reso disponibile a scendere in campo addirittura oggi, ma non potevamo rischiarlo, l'abbiamo pagato parecchio. Spero recuperi per Lecce, un calciatore con le sue caratteristiche in attacco non ce l'abbiamo. Ho avuto le giuste risposte dalla società in settimana, ho sentito il presidente a Hong Kong. Non è felice dei risultati, ma sa quali sono le problematiche di questa squadra".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento