menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, Biagi promette battaglia: "Ce la giochiamo con tutti, ma che peccato con la Francia..."

La seconda linea delle zebre ha smaltito l'infortunio: "C'è rammarico per la partita precedente. Con l'Inghilterra dobbiamo essere svegli e mantenere il possesso"

L'amarezza della sconfitta misura contro la Francia, nella prima partita del Sei Nazioni, sembra essere alle spalle. Anche il problemino fisico che ha condizionato la seconda linea delle Zebre, George Biagi, è un ricordo. "C'è consapevolezza che possiamo giocarcela con tutti - dice a Supersportnetwork -. Non vedo l'ora di scendere in campo domenica, sto bene e ho recuperato da questo piccolo risentimento muscolare. Credo che ci sia rammarico per la gara contro la Francia, perché è stata l'ennesima occasione persa e perché quando giochi punto a punto in Francia e rischi di vincere... . Non ti capita più, potevamo sfruttare meglio questa occasione". Ora sotto con l'Inghilterra: "Giocano con intelligenza e rischianmo poco, sappiamo che il fisico con gli avanti sarà importante per il loro gioco e una delle chiavi potrebbe essere il possesso, senza palla non si fanno punti. Loro giocano molto bene con i piedi, dovremo essere più forti di loro in mischia e in touche, cercare di essere lì sempre e sperare nel pienone.  L'Olimpico pieno ci darà carica, abbiamo bisogno di loro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento