menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tommaso Ghirardi, amareggiato dopo la sconfitta contro il Napoli

Tommaso Ghirardi, amareggiato dopo la sconfitta contro il Napoli

Parma, l'amarezza di Ghirardi: "Vogliamo che ci sia rispetto"

Il numero uno del Parma alza la voce dopo l'ennesimo torto: "Oggi abbiamo subito un gol su rigore dubbio e un altro in fuorigioco di un metro"

Con squadra e tecnico in silenzio, dopo l’incredibile sconfitta con il Napoli è allora il presidente Tommaso Ghirardi a prendere la parola e spiegare l’ amarezza e la delusione della società crociata ma anche di tutta la sua tifoseria. Chiamato ad intervenire telefonicamente a Stadio Sprint viene interpellato da Enrico Varriale: Arrabbiati dopo Genova, poi oggi con un rigore non concesso, un gol in fuorigioco, come commenta presidente?
“Sono deluso per i vertici arbitrali. Sabato abbiamo subito torti enormi e abbiamo avuto un atteggiamento sportivo, non ci siamo lamentati e anzi abbiamo appoggiato il sistema arbitrale. Questo non solo non è stato apprezzato da nessuno ma è passato inosservato: nessuno ne ha parlato. Si è parlato solo di Milan-Juve… Pretendiamo rispetto perché in serie A siamo in 20. Oggi abbiamo subito un rigore dubbissimo, e un gol in fuorigioco di un metro. Ho imposto il silenzio stampa perché siamo davvero amareggiati, delusi. Due situazioni simili in una settimana sono tante e fanno riflettere ed avere dei dubbi”. Passi ufficiali? “No, ho voluto parlare soltanto io. Il Parma deve prendere una posizione. Sono deluso di come sono stato trattato io, di come è stata trattata la squadra, di come sono stati trattati i tifosi. Speravo da Nicchi e Braschi almeno un commento della nostra linea. Non è successo,di questo, ripeto, sono amareggiato e deluso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento