Sport

Lealtà sportiva, il presidente Ghirardi vince il premio 'Peppino Prisco'

Il riconoscimento premia il presidente, l'allenatore e il giocatore che si sono distinti, nella stagione in corso, per lealtà, correttezza e simpatia sportiva. Premiati anche Montella e Borini

Il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi

Il Presidente del Parma FC Tommaso Ghirardi ha vinto la X edizione del Premio Nazionale “Giuseppe Prisco”. Il riconoscimento, che aveva visto Ghirardi tra i finalisti anche nella passata stagione, premia il presidente, l'allenatore e il giocatore che si sono distinti, nella stagione in corso, per lealtà, correttezza e simpatia sportiva. A fargli compagnia tra i premiati, l'allenatore del Catania Vincenzo Montella e tra i giocatori un'altro pezzo di Parma: l'attaccante in comproprietà con la Roma Fabio Borini. La cerimonia di premiazione si svolgerà al Teatro Marrucino di Chieti nel pomeriggio di lunedì 07 maggio 2012 e sarà condotta, come da consolidata tradizione, da Stanislao Liberatore.

Il Premio Speciale di Giornalismo “Nando Martellini”, quest’anno alla sua VIII edizione, è stato invece attribuito al giornalista Marco Civoli. 

Lo ha stabilito l’apposita giuria, unica per entrambi i premi, presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano e Corinto Zocchi, generale di Corpo d’Armata, nella riserva, dell’Arma dei Carabinieri nonché promotore e presidente del Comitato “Giuseppe Prisco”.
La stessa giuria, accogliendo la proposta dell’USSI – Gruppo Abruzzese Giornalisti Sportivi, ha altresì conferito uno specifico riconoscimento al giornalista pescarese Daniele Barone, responsabile per Sky Sport, della Serie B di calcio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lealtà sportiva, il presidente Ghirardi vince il premio 'Peppino Prisco'

ParmaToday è in caricamento