rotate-mobile
Sport

Grande successo per “Parma Mezza Maratona by CFC Reale Mutua”

La carica degli oltre 3mila colora la città

Azeddine Majdoubi (circolo Minerva asd) e Catia Fusoni (Athletic club Termoli) sono  il re e la regina della CFC Reale Mutua Parma Mezza Maratona rispettivamente con i tempi di 01:07:18 e 1:28:24 ad aggiudicarsi la 10 Km sono stati Badr Jaafari (Atletica Casone Noceto) e Fiorenza Pierli (Atletica Corradini Excelsior). Il trofeo Guido Sani, dedicato allo storico cantore della corsa per eccellenza di Parma, è andato a Martina e Marco Monteverdi. La manifestazione, tornata quest’anno a pieno regime, ha visto complessivamente la partecipazione di oltre 3mila persone e circa 400 piccoli grandi atleti che ieri hanno invaso il Campus Universitario per la Errea’ Parma Kids   Molto soddisfatto Michele Ventura, presidente del Cus: “Quest’edizione è stata, se possibile, ancor più emozionante: dopo due anni abbiamo finalmente visto la città ripopolarsi non solo di atleti, ma anche di famiglie, giovani, ragazzi. Parma è tornata ad essere la  capitale del running a misura di tutti: archiviando le misure, doverose ma prese a malincuore, per contenere la pandemia. Oltre alla corsa nel bello quest’anno abbiamo registrato una grande affluenza anche nella Cittadella della salute grazie all’Expò incentrato sul benessere. Non possiamo che ringraziare Comune e Università, coorganizzatori dell’evento, l’Agenzia Coscelli, Fornaciari e Corniali di Reale Mutua, con cui condividiamo valori e traguardi. Ma la gratitudine va anche e soprattutto ai partner che grazie al sostegno e alla collaborazione hanno permesso un’altra edizione di successo. Un ringraziamento particolare va poi ai nostri volontari che dietro le quinte lavorano alacremente e alle nostre sezioni unite per la riuscita di una manifestazione in cui crediamo profondamente”.

“Anche quest'anno siamo arrivati al termine di questo evento dedicato allo sport e al benessere – dichiarano i soci dell’agenzia Carlo Coscelli, Riccardo Fornaciari e Alessandro Corniali – in questi due giorni abbiamo vissuto a pieno la nostra città, condividendo l'energia positiva e la voglia di “tornare ” non solo con i runners che hanno partecipato alla Parma Mezza Maratona, ma anche con i tanti parmigiani che sono venuti a trovarci presso l'Expo in piazza Garibaldi. I nostri ringraziamenti vanno ancora una volta al Cus Parma e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione sostenendoci durante questi mesi e che hanno creduto con noi a questo progetto ed infine a tutti i volontari che hanno presenziato e ci hanno aiutato nella buona riuscita di questo evento.”    Non solo sport – La Parma Mezza Maratona non è stata solo una corsa, ma molto di più. Durante le gare, sono stati impegnati oltre---- volontari. Oltre al controllo del percorso e al coordinamento delle partenze scaglionate, i volontari hanno gestito la segreteria, l’area ristoro, il deposito borse. Sono uomini e donne appartenenti a diverse associazioni, come Avis Cristo, Marciatori Parmensi, gruppi di Protezione Civile, Gruppo Alpini di Parma, e ancora le sezioni sportive del CUS Parma e lo staff di Giocampus. Oltre naturalmente a tanti amici che in forma personale hanno dato. Un ringraziamento anche a Comune di Parma ed in particolare alla Polizia Municipale che unitamente a tutte le forze dell’ordine hanno garantito la sicurezza lungo il tracciato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per “Parma Mezza Maratona by CFC Reale Mutua”

ParmaToday è in caricamento