Gravina e il taglio degli ingaggi: "La Juventus sia esempio per tutti"

Il presidente della FIGC: "Solo attraverso il contributo di tutti i protagonisti, ognuno per la sua parte, renderemo il calcio più forte"

Gabriele Gravina - foto Ansa

"L'accordo raggiunto dalla Juventus è un esempio per tutto il sistema". Lo dichiara all'ANSA il presidente della Figc, Gabriele Gravina, commentando l'intesa tra club, giocatori e tecnici bianconeri per un taglio agli ingaggi vista l'emergenza coronavirus. "Ringrazio Giorgio Chiellini, i suoi compagni e Maurizio Sarri - aggiunge Gravina - perchè nel solco della collaborazione che la Federazione auspica da giorni, hanno posto l'interesse generale al centro della loro interlocuzione con il club. L'unità e la solidarietà nel mondo del calcio rappresentano la prima grande risposta all'emergenza che stiamo vivendo e che rischia di essere ancor più grave se non dovessimo tornare a giocare. Solo attraverso il contributo di tutti i protagonisti, ognuno per la sua parte, renderemo il calcio più forte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento