Barilla rilancia: "Pentito? Macché, Parma, mi hai regalato una gioia"

"Costruiremo una squadra all'altezza per provare a vincere un campionato difficilissimo"

Dal nostro inviato 

NOCETO - Il Parma è rinato anche e soprattutto grazie al G7, un gruppo di spicco del quale fa parte anche Guido Barilla. A Noceto, con la Festa del PPC, ha parlato con i giornalisti: 'È stato un anno appassionante, fantastico, lo dico come tifosi. Come sportivo. Sono stato coinvolto da questo gruppo di amici sono contento di averlo fatto, quante volte ci siamo trovati per parlare di questa strada che il Parma sta percorrendo. Ora c'è da fare il prossimo passo, impegnativo, ma noi vogliamo parlare con i fatti in campo, senza fare proclami. Dobbiamo costruire una squadra capace di affrontare un campionato complesso e difficile, sarà difficile perché sarà un campionato difficilissimo, tante squadre stanno provando a uscire da questo campionato ma l'importante è fare una squadra che possa essere competitiva. Affronteremo la al categoria con grande determinazione e speriamo di fare bene ma sarà il campo a dirlo. Pentito? Affatto. Sono orgoglioso di aver partecipato e sono contento di essere stato coinvolto, mi sono emozionato e posso dire che è stato un anno importante. I tifosi? Sono stata la parte più bella di questo grande percorso perché ci sono stati sempre vicini. La componente della città è stata fantastica, anche quelli che non vengono allo stadio si sono accorti che stiamo facendo qualcosa di importante". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

  • Maxi blitz di polizia, carabinieri e finanza: città al setaccio

  • Piazzale Picelli, 46enne morto dopo lo scontro con una bici: ciclista nigeriano accusato di omicidio stradale

Torna su
ParmaToday è in caricamento