menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto cnn.com

foto cnn.com

Il fentanyl, la nuova droga dei giovani

Non è difficile reperire il fentanyl, che sa essere letale in poco tempo

L'allarme lo aveva lanciato la dottoressa Antonioni, direttrice del Sert. Riguarda i giovani nella nostra città, ma non solo loro. Reperire droga oggi è molto facile, per giunta se questa si nasconde sotto forma di farmaci. "Si avvicinano a questo mondo per curiosità o perché hanno delle fragilità - diceva in un'intervista rilasciata a ParmaToday la direttrice, in riferimento alla circolazione preoccupante dell'eroina. Si tratta di una diffusione capillare, che non riguarda però solo l'ero, anche altri oppiacei pericolosi, come l'eroina gialla che è più pura, oppure il Fentanyl, medicinale che va di moda adesso. Morfinici sintetici che danno la stessa sensazione dell'eroina, anzi, le dirò: più potente e difficile da gestire e da dosare. Farmaci che vengono usati  dagli anestesisti per gli interventi, sono potentissimi”.

CHE COS'E' IL FENTANYL

Il fentanyl è un oppiaceo sintetico utilizzato legalmente in ambito clinico come antidolorifico per il trattamento del dolore acuto e in interventi chirurgici. Un medicinale potente che di solito viene somministrato anche per i pazienti che non hanno poi tante speranze. Ultimamente però, il Fentanyl viene spesso utilizzato dai più giovani come droga, una droga che ha effetti notevoli. In negativo, chiaramente. La curiosità, la voglia di evadere e trasgredire, uscire da una situazione quotidiana che non piace sempre ai giovani a caccia perenne di qualcosa che probabilmente gli dia più brio, spinge il Fentanyl a essere utilizzato come 'diversivo'. Pericolosa e diffusa più di quanto si immagini. Il Fentanyl, oltre a essere più potente dell’eroina, può scatenare una forte dipendenza: è da 50 a 100 volte più potente della morfina. “Può essere prescritto sotto forma di cerotti transdermici o pastiglie – dice la dottoressa Antonioni del Sert –". Il numero di decessi collegati a questa sostanza ha spinto – come riporta il sito di tg24.sky.it - lo Stato di New York a fare causa per 500 milioni di dollari alle cause farmaceutiche che producono questa o altre sostanze simili.

QUALI SONO GLI EFFETTI

Il Fentanyl agisce direttamente nelle aree del cervello che controllano il dolore e le emozioni. Il fentanyl, spiega la Società italiana tossicodipendenze, ha un effetto rapido e di breve durata. Inganna perché ti ‘alleggerisce’ ma crea dipendenza rapidamente. La durata breve invoglia i consumatori a reperirne sempre di più, generando uno stato di euforia e rilassamento. Sonnolenza, nausea, confusione, stitichezza, sedazione, ipoventilazione e arresto respiratorio, stato di incoscienza, coma, fino alla morte.

Elevate dosi possono causare l'arresto completo della respirazione, e quindi alla morte. Inoltre, essendo molto potente, il rischio di sovradosaggio è molto alto e la dose letale è quindi molto bassa. Per questo il fatto che venga miscelato con eroina o cocaina quando viene venduto per strada aumenta notevolmente il pericolo potenziale. (fonte tg24.sky.it)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento