rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Sport

Il grande tennis sbarca a Parma: le star della racchetta al President

Sui  campi  del Tennis  Club  President di  Montechiarugolo  infatti  si  disputerà,  dal 12  al  19  giugno,  l’Emilia-Romagna  Tennis  Cup, torneo  ATP  Challenger 125. In campo nove top 100

Per  una  settimana  i  riflettori  del  mondo  del  tennis  saranno  accesi  su  Parma.  Sui  campi  del Tennis  Club  President di  Montechiarugolo  infatti  si  disputerà,  dal 12  al  19  giugno  2022,  l’Emilia-Romagna  Tennis  Cup, torneo  ATP  Challenger 125 organizzato da Master Group Sport in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna.

I motivi di interesse saranno numerosi, e il livello di quella che a tutti gli effetti è la seconda manifestazione più importante d’Italia dopo gli Internazionali BNL del Foro Italico (€ 134.920 di montepremi) si  preannuncia  stellare. Nove tennisti tra i  primi cento al mondo: nei piani alti di un’entry list degna di un ATP 250 si parlerà quasi esclusivamente spagnolo, con la presenza, tra i primi dieci  tennisti  del  seeding,  di  quattro  argentini,  tre  spagnoli  e  un  boliviano. Il capofila sarà  il  solido atleta  di Rosario Federico Coria (numero 54 al mondo), noto sia per un rendimento costante ad altissimi livelli che per  la fratellanza con il celeberrimo  Guillermo,  icona  degli  anni  2000  e  protagonista  di  epiche  sfide  con Rafael Nadal. Accanto  a  Coria  sbarcheranno a Parma gli argentini Federico Delbonis (numero 65 al mondo) e Thomas Martin Etcheverry (numero 88 al  mondo). La  Spagna  risponde  con Carlos  Taberner (85), Roberto  Carballes  Baena (89) e Pablo  Andujar (98), quest’ultimo vittorioso in carriera di ben quattro titoli del circuito maggiore; ma attenzione al quarto elemento per classifica dell’armata iberica, Bernabe  Zapata  Miralles, che  appena  una  settimana  fa  ha  incantato  al  Roland  Garros,  partendo dalle qualificazioni e issandosi fino agli ottavi di finale in virtù degli scalpi di    Taylor Fritz e John Isner. Tenterà di spezzare l’egemonia latina il numero 2 del seeding, il serbo Dusan Lajovic: attualmente numero 64 del ranking ATP, il talentuoso compagno di Davis di Novak Djokovic è il tennista straniero con il best ranking migliore del lotto (è stato numero 23 al mondo) e possiede i mezzi tecnici per sparigliare le carte contro gli avversari più solidi.

Gli italiani sulla carta partono dalle zone meno nobili dell’entry list, ma tutto ciò ha un  significato piuttosto relativo. Il grande pubblico spera nell’exploit di Marco Cecchinato,  avendo  ancora negli  occhi  la clamorosa impresa del 2018 al Roland Garros, dove raggiunse le semifinali battendo il numero 1 al mondo Djokovic. Nel frattempo il siciliano ha attraversato molti alti e bassi e, uscito dalle prime cento posizioni della classifica mondiale, si presenta al President con la speranza di ritrovare il feeling di un tempo. Se  Cecchinato  non  sta  vivendo  il  suo  momento  migliore,  sono  in  ripida  ascesa  le  quotazioni  di Flavio  Cobolli (154  al mondo) e Franco Agamenone (156 al mondo), divisi da nove anni di differenza ma accumunati dalla migliore stagione,  almeno per il momento, della loro carriera, costellata da brillanti apparizioni a Roma e a Parigi. I tifosi italiani tuttavia hanno ancora qualche giorno e le wild card concesse dagli organizzatori per sperare in altre frecce da scagliare.

Il via domenica 12 giugno con le qualificazioni. Da lunedì 13 inizieranno i tabelloni principali di singolare e di doppio, che culmineranno  domenica  19  giugno  con  la  finale  del  singolare.  I  biglietti  e  gli  abbonamenti  per  accedere  ai  campi  del  Tennis  Club  President di  Montechiarugolo  sono  in  vendita  sul  sito www.vivaticket.com e  in  tutti  i  punti  vendita  del circuito Vivaticket. A livello mediatico il torneo avrà una copertura capillare su alcuni tra i media nazionali più seguiti, come  SKY Sport, che darà ampio spazio alla manifestazione dal 17 al 19 giugno, la Gazzetta dello Sport e  Radio Bruno, media partner ufficiali dell’evento.

Nel  pomeriggio  del  17  giugno Francesca  Schiavone, Special Guest dell’Emilia-Romagna  Tennis  Cup, reduce dalla meravigliosa vittoria di doppio del Women’s Legends del Roland Garros, nonché una delle tenniste più vincenti della storia   del   tennis   italiano, sarà   protagonista in alcuni   momenti   con   ragazzi   e   pubblico,   attraverso   attività   di intrattenimento, esibizione con i partner ed un talk show con la Regione Emilia-Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grande tennis sbarca a Parma: le star della racchetta al President

ParmaToday è in caricamento