Il Parma e AIDO insieme: "La donazione è un gioco di squadra"

Il presidente Ghirardi, assieme ai vice presidente AIDO Gabriele Olivieri e Mirella Mancuso, sigla ufficialmente l'accordo al Tardini: "Per noi è davvero un onore - dice il numero uno gialloblu"

Tommaso Ghirardi, il suo Parma sarà testimonial AIDO - Fc Parma

Giorno di firme per il Parma che, nella sala stampa del Tardini, ha siglato l'accordo di collaborazione con l'AIDO Associazione italiana per la donazione degli organi, tessuti e cellule. Presenti all'evento il presidente Tommaso Ghirardi il vicepresidente Aido Nazionale Gabriele Olivieri. "La donazione è un gioco di squadra", questo lo slogan. Il progetto avrà il fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della donazione e del trapianto, della cultura della solidarietà e della giustizia sociale. A fianco del presidente Ghirardi per la presentazione ufficiale alla stampa della convenzione oltre a Olivieri anche l’altro vicepresidente dell’Aido Nazionale Mirella Mancuso, il presidente della sezione provinciale Aido di Parma Stefano Cresci e Pina Lombardo, consigliere provinciale Aido. Presente anche il dottor Enzo Capocasale della Clinica chirurgica e trapianti d’organo dell’Ospedale Maggiore di Parma.
"Sono molto onorato di avere avuto questa possibilità – dichiara Ghirardi – e a dir la verità sono anche un po’ emozionato. Il calcio purtroppo ancora non veicola molti messaggi positivi e io mi sto sforzando sia in ambito parmigiano che in ambito nazionale come consigliere di Lega, di portare qualcosa di nuovo in questo senso. Non è facile affrontare temi come quelli delle donazioni e dei trapianti, che sono particolarmente delicati. L’AIDO con il suo operato contribuisce a dare ogni giorno una speranza di vita a chi senza la possibilità di un trapianto non potrebbe averla. Per noi come detto è un onore poter dare il nostro contributo come Parma ad una attività così importante. Pina Lombardo-2Ringrazio l’Aido Nazionale e ringrazio la signora Pina Lombardo che per prima mi ha prospettato l’opportunità di portare a termine la collaborazione che oggi andiamo a firmare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA CHIUSURA DI PINA LOMBARDO - Il consigliere provinciale AIDO chiude la conferenza stampa: "Ho realizzato un sogno, quello di avere la nostra squadra del cuore, come testimonial e sostegno per le nostre attività. Grazie Tommaso, grazie Parma". Finisce con un'applauso fragoroso, mentre la signora Pina si commuove dopo aver letto qualche rigo davanti ai giornalisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzarotti furioso: "Non è una gara a chi è più stupido"

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • "La mia prima cena dopo il lockdown: vi racconto com'è andata"

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento