Il Parma si consola con Traoré: dopo Dejan, un altro figlio di Zingonia per D'Aversa

Il giocatore ivoriano è richiestissimo sul mercato: ha esordito già in Serie A segnando, alla prima presenza, il suo primo gol. Potrebbe arrivare con la formula del prestito, anche se Faggiano...

Amad Traoré - foto Ansa

Potrebbe essere Amad Traoré il primo acquisto del Parma per la prossima stagione. L'esterno dell’Atalanta, un altro dopo Dejan Kulusevski, ha praticamente detto sì ai crociati. Mancano da registrare alcuni passaggi, che non sono mai dettagli in operazioni come queste, ma i buoni rapporti che intercorrono tra i club e il fortunato precedente che ha portato a brillare lo svedese, spinge la trattativa ad andare in porto. Un profilo che Daniele Faggiano segue da tempo, quello dell’ivoriano di Abidjan che ha tra i suoi idoli Gervinho e che potrebbe arrivare in stile Kulusevski: prestito secco.

Il Parma starebbe provando a strappare un’opzione (sull’obbligo o sul diritto) ma più avanti si vedrà. Sul giovanissimo esterno, non ancora maggiorenne, c'è da registrare la concorrenza dei top club era agguerrita: anche molte squadre europee sarebbero interessate al giocatore, che ha però quasi stretto un patto con il Parma. Potrebbe non essere l'unico in arrivo da Bergamo. Anche Ebrima Colley, altro giovane astro nascente della cantera bergamasca, potrebbe approdare in crociato. Il giocatore rientrerebbe nei parametri indicati da D'Aversa per rinforzare la squadra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Ecco cosa si può fare da lunedì 11 gennaio a Parma

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Dal 16 gennaio Parma rischia la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento