menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riccardo Musetti, autore di una doppietta pesante - foto D. Fornari

Riccardo Musetti, autore di una doppietta pesante - foto D. Fornari

Imolese-Parma 1913 1-3 LE PAGELLE | Musetti fa solo gol pesanti

Il bomber segna una doppietta pesantissima. Prezioso anche il gol di Baraye, che raggiunge quota venti

Dal nostro inviato

IMOLA - Ecco le pagelle di Imolese-Parma 1913 1-3

Zommers 7 – Non poteva farci nulla, per carità, sul tiro di Pasi. Il ragazzo ha messo il palone sotto l’incrocio dei pali. Lui si è rialzato ed è rimasto freddo, freddissimo su Ferretti, un attimo prima che Baraye accarezzasse il pallone di tacco. Decisivo.

Messina 6 – Poco coinvolto in fase offensiva, il terzino trova più spazio nella ripresa e si comporta egregiamente ripagando la fiducia del tecnico che ormai lo ha promosso titolare fisso.

Cacioli 6 - Quando c’è da lottare l’uomo giusto è lui. Un leader vero che ha tenuto in alto lo scudo crociato senza mai abbassare la guardia, per tutta la stagione.

Lucarelli 6,5 – Il capitano è elegante quando esce palla al piede, resta lucido e rimbrotta i compagni che tardano qualche giocata. Sempre sul pezzo, non vede l’ora che sia l’anno prossimo.

Agrifogli 6 – Rientrava dopo le giornate di squalifica, è partito sottotono, poi si è ripreso bene fornendo il suo apporto. Come al solito

Miglietta 6,5 – Metronomo del centrocampo crociato, detta i tempi anche se, quando è troppo pressato, fatica a far scorrere il pallone. Si rimette in sesto presto e assiste alla grande il reparto.

Corapi 6 – Un po’ in ombra, Ciccio parte piano ma poi si riprende con aggressività e con grandissima tenacia. Pressa e rincorre, prendendosi la responsabilità di giocare il pallone con la solita classe.

Ricci 6,5 – Anche lui, come tutti i compagni, parte con il freno a mano tirato, perché la squadra fatica a trovare le distanze giuste. Ma appena le trova, lui si scatena. Serve l’assist vincente per Baraye, poi contiene.

Melandri 5 – Il Micio graffia poco, per via della posizione in campo non congeniale alle sue caratteristiche. Deve fare da collante tra centrocampo e attacco, giocando tra le linee non riesce sempre bene a palleggiare.

dal 60’ Lauria  5,5 – Entra per chiudere i conti, qualche strappo, poca lucidità ma sempre sul pezzo perché ha voglia di giocare.

Musetti 7,5 - Doppietta, seconda in stagione, pesantissima. Sette gol, quinto annullato, primo di testa. Che dire, classe e disposizione a servizio della squadra.

Dall’84’ Guazzo sv – Entra cercando di trovare il primo gol, non ci riesce, appuntamento rimandato.

Longobardi sv – Purtroppo si arrende subito.

Dal 14’ Baraye 7 – Preziosismo, gol di tacco, ventesimo centro in stagione. Un giocatore fuori categoria che si vede anche da certi particolari.

Apolloni 6,5 – Ha ragione lui, quasi sempre. Formazione iniziale che stupisce un attimo, poi, quando il Parma scatena la sua potenza, si capisce che ha ragione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento