menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi

Il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi

Ghirardi allo store Navigare: "Il Parma può ancora migliorare"

"Sono contento della squadra e dei miei giocatori. Un campionato strano quello di quest'anno, con pochi punti di diffeenza tra la Uefa e la zona salvezza". Giovinco: "Ora penso solo al Parma"

Grande entusiasmo a Milano per l’inaugurazione dello Store Navigare in corso Venezia. Per il Presidente Massimo Brunetti questo nuovo spazio espositivo nella capitale lombarda è motivo di grande orgoglio in concomitanza con i 50 anni dell’azienda. Al vernissage milanese di Navigare, main sponsor del Parma Fc, non poteva mancare il Presidente Tommaso Ghirardi e, accompagnati dal Team Manager Sandro Melli, i giocatori crociati Sergio Floccari, Sebastian Giovinco, Massimo Gobbi, Daniele Galloppa, Francesco Valiani e Cristian Zaccardo. Oltre al Presidente di Navigare Massimo Brunetti erano presenti per Navigare il direttore finanziario Marco Bigi e il responsabile marketing e comunicazione Gianbattista Mercuriali.

POSSIAMO MIGLIORARE - L’inaugurazione dello store Navigare in Corso Venezia è l’occasione per il Presidente crociato Tommaso Ghirardi di fare il punto sul campionato crociato: "Prima di tutto voglio ringraziare chi ci è vicino come il Presidente Massimo Brunetti e Navigare, per noi è un onore avere sponsor di questo livello. Ad oggi siamo uno dei migliori 5 Parma dell’ultimo decennio. Noi siamo ambiziosi, vogliamo continuare su questa strada e dobbiamo trovare continuità. Il campionato di quest’anno è molto strano, ci sono pochissimi punti fra zona retrocessione e zona Uefa. Spero che questo divario resti tale fino alla fine. Il Parma può migliorare ancora. Acquisti a gennaio? Per noi è importante recuperare chi è fuori condizione. Abbiamo Floccari che ha già dimostrato tutto il suo valore, soprattutto contro il Napoli. Le alternative si stanno comportando bene. Abbiamo 30 giocatori in rosa e prima di acquistare faremo di certo delle cessioni. Pellè? Io sono soddisfatto di aver preso Graziano. Gli manca solo il gol, ma ha fatto delle ottime prestazioni. Il ragazzo è giovane, si sta impegnando e sarà una sorpresa positiva".

giovinco-navigare-2PENSO AL PARMA - Anche Giovinco si è sottoposto alle domande dei giornalisti, con un'analisi sulla sua condizione fisica e sul Parma in generale. "Dispiace per aver lasciato il ritiro della Nazionale, ma il problema muscolare che mi ha bloccato, seppur di non grave entità, non deve essere sottovalutato. Spero di recuperare per l'Udinese, sono già a lavorare per quell'obiettivo". Di obiettivi ne ha tabti Sebastian. "I gol? Sono contento, ora gioco in una posizione più avanzata e per me è meglio, ho l'occasione di segnare di più e di crescere sotto questo punto di vista. La mia posizione in campo è senza dubbio un fattore importante.  Mi trovo bene con tutti e non ci sono qusti problemi. Il nostro campionato? Abbiamo alternato vittorie a scionfitte, ma l'importante è fare buone prestazioni, quelle penso non siano mancate". Inevitabile non parlare della Juventus, squadra che attualmente detiene la metà del suo cartellino. "La Juve? Ha sbagliato i tempi per la gestione del caso Del Piero, solo questo. Se si libera un posto per me? Non ci penso, ora conta fare bene al Parma, che è la cosa più  importante, poi ..."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento