Darmian al The Guardian: "Grazie al Parma sono tornato in Serie A"

Il terzino ex Manchester United si confessa: "Sto vivendo la quarantena a casa con la famiglia. Ho l'obiettivo di tornare in Nazionale, grazie a Faggiano che mi ha chiamato per venire qui"

Matteo Darmian

"Sono stato fortunato a trovare il Parma". Chi parla è Matteo Darmian, il terzino del Parma arrivato dal Manchester United quest'estate. Grazie al lavoro straordinario del direttore sportivo Daniele Faggiano: "Mi ha chiamato e mi ha permesso di tornare in Serie A - dice Darmian al The Guardian - un campionato che conoscevo bene. Mi sono unito a un buon gruppo di uomini e questo mi ha aiutato a familiarizzare più in fretta rispetto al solito. Al momento siamo ancora concentrati sull'obiettivo stagionale da raggiungere, quello della salvezza. Quello che verrà dopo lo prenderemo. Il Parma è un club ambizioso e questo è ciò che mi ha convinto a sceglierlo, quindi chissà cosa possiamo ottenere".

Darmian ha accettato la Serie A anche per provare a riprendersi un posto in Nazionale, in vista dell'Europeo del 2021. "E' qualcosa che voglio riuscire a fare a tutti i costi. Per ora però in Italia come nel resto del mondo siamo fermi a causa del coronavirus. Purtroppo è una situazione molto complicata - dice Darmian al The Guardian -. Sto passando questo tempo di quarantena a casa come tutti gli altri. Con la mia famiglia e il nostro bambino che ci tiene sempre impegnati, diciamo che non ci annoiamo mai. Abbiamo un balcone a casa, possiamo uscire e prendere un po' d'aria fresca quando il tempo lo permette. Tornare a giocare? Ora la cosa più importante è la salute e dobbiamo concentrarci su questo piuttosto che sul campionato. Tutto il resto viene dopo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento