Italia 0 -1 Costa Rica | Esordio con flop per Antonio Cassano

Dopo il gol del Costa Rica, nella ripresa, mister Prandelli decide di far esordire il 'nostro' Antonio Cassano ai Mondiali. La sua prova però è deludente: un flop

E' un gol di Ruiz al 44' che il Costa Rica si aggiudica la partita contro l'Italia di Prandelli per i Mondiali del Brasile 2014. Ora gli azzurri per accere agli ottavi di finale devono necessariamente pareggiare con l'Uruguay. Dopo il gol del Costa Rica, nella ripresa, mister Prandelli decide di far esordire il 'nostro' Antonio Cassano ai Mondiali. La sua prova però è deludente: un flop tra passaggi sbagliati e difficoltà di raggiungere ed insidiare l'area e la porta degli avversari. Un Cassano che entra ed esordisce in una situazione difficile, con una squadra poco lucida e non incline al gioco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento