Sport

Krause accoglie Buffon: "Momento leggendario per tutti noi"

Il presidente dagli Stati Uniti: "Vogliamo riportare questo club leggendario dove gli compete. Il ritorno di Buffon è un’altra conferma di questa nostra ambizione". Gigi: "Ora divertiamoci"

"Ed ora continuiamo a divertirci...". Le prime parole di Gianluigi Buffon da nuovo giocatore del Parma arrivano via Twitter. Accompagnate da due pallini, uno giallo e uno blu ai quali segue l'hasthag SupermanReturns. E' tutto vero. Il Parma ha messo in piedi un'operazione mediatica gigantesca, riportando quello che per anni è stato il portiere migliore del mondo in crociato. 

Dopo lo spettacolare annuncio, arrivano altri dettagli riguardo il contratto del portiere. "Il Parma Calcio 1913 comunica di aver raggiunto un accordo con Gianluigi Buffon per un contratto che lo legherà al club fino al 30.06.2023". L'entusiasmo a casa Krause trabocca: "Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Gigi Buffon – ha dichiarato Kyle Krause, Presidente di Parma Calcio – Vogliamo riportare questo club leggendario dove gli compete. Il ritorno di Buffon è un’altra conferma di questa nostra ambizione. È un momento davvero speciale per tutti noi

Esattamente vent’anni dopo l’ultima gara giocata con la maglia del Parma, dunque, Gigi torna a vestire i colori gialloblù. Lo fa dopo aver vinto praticamente tutto ciò che poteva conquistare.

Una carriera, la sua, che è iniziata proprio nel Settore Giovanile del nostro club, nell’estate del 1991, e che l’ha portato a scrivere pagine indelebili del calcio mondiale.

A partire da quella di domenica 19 novembre 1995, quando debuttò in Serie A, ancora minorenne, contro il Milan. Allo stadio Ennio Tardini quel giorno Buffon fu il miglior giocatore in campo.

Con la nostra maglia in 220 partite si fece conoscere al mondo come Superman, debuttò in Champions League, vinse un Europeo U21, esordì nella Nazionale italiana a diciannove anni e alzò al cielo una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana e una Coppa Uefa.

In seguito, con la maglia azzurra, con quella della Juventus e con quella del P.S.G. ha messo in bacheca una Coppa del Mondo, dieci Scudetti in Italia e uno in Francia, cinque Coppe Italia, sei Supercoppe italiane e una Supercoppa di Francia. Per non parlare di una lista infinita di titoli personali.

“Fin da quando ho condiviso per la prima volta con Gigi l’idea di tornare a Parma – ha dichiarato il Managing Director Sport Javier Ribalta – avevo capito guardandolo negli occhi che era un’idea che lo emozionava. Ha stimoli, ha voglia di dimostrare, conosce la piazza, Parma è casa sua. Siamo orgogliosi di poter contare su di lui, di vederlo tornare dove la sua splendida carriera è iniziata, con davanti a sé altre pagine di storia da scrivere”.

Welcome home, @gianluigibuffon! ????

????? https://t.co/JY7aJqDZqk
????? https://t.co/Ij37TIjFDy#SupermanReturns #Buffon #ForzaParma pic.twitter.com/RKbO1ThD5T

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Krause accoglie Buffon: "Momento leggendario per tutti noi"

ParmaToday è in caricamento