rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
L’INTERVISTA

Krause ‘conferma’ Pecchia: “Comunque vada, avanti con lui”

Il presidente elogia l’allenatore: “Ha abbracciato una filosofia e la sta costruendo giorno per giorno. Lo stadio? Faremo il meglio per Parma”

Indipendentemente da come finirà questa stagione, a prescindere dal verdetto, il Parma ha già individuato il suo punto di ri-partenza: Fabio Pecchia sarà l'allenatore del futuro, lo ha detto il presidente Kyle Krause in un'intervista a La Gazzetta dello Sport: "Ha abbracciato una filosofia e la sta costruendo giorno per giorno. Un allenatore non può essere giudicato solo sulla promozione in Serie A. Se ripartiremo da lui? Assolutamente sì". Parole di stima che immettono ancora più fiducia in un gruppo impegnato, nel momento più importante della stagione, in una rincorsa che potrebbe proiettarlo verso la Serie A. Krause apre il suo mondo tra campo "abbiamo qualità, dobbiamo solo dimostrarla" e progetti futuri. Tra il centro sportivo e il restyling del Tardini, il presidente ha le idee chiarissime: "A Collecchio ho scoperto una sindaca, Maristella Galli, che ha una visione globale. E' una comunita che guarda al futuro e vuole crescere insieme a noi. II progetto per il nostro centro sportivo è stato accolto con un impatto molto positivo, l'edificio ex Parmalat sarà un luogo per lo sport e per scopi sociali. E non nascondo che ci saranno altre novità". E sullo Stadio: "La cosa che mi rende più felice è che il Comune di Parma abbia deciso di valorizzarlo nel luogo in cui è nato e cresciuto. E sono felicissimo che lo stadio rimarrà sempre dov'è oggi, nel cuore della città. Questo è un patrimonio per i tifosi, per i cittadini e per la società. Continueremo a dialogare con la città e faremo il meglio per le persone e per la città di Parma". Ultimamente i tifosi hanno alzato la voce puntando il dito dritto verso Krause e il suo progetto, visto che i risultati non arrivano. "Che si vinca o che si perda - ha detto il presidente - rispetterò sempre i nostri tifosi e la gente di Parma. Come presidente ricevo troppo credito quando abbiamo successo. Ma merito qualsiasi critica quando non accade. Il mio messaggio ai nostri fan: continuate a sostenerci. Forza Parma sempre". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Krause ‘conferma’ Pecchia: “Comunque vada, avanti con lui”

ParmaToday è in caricamento