menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Krause: “Ho piena fiducia nel Parma, presto due figure nell’organigramma”

Il presidente in collegamento dagli Stati Uniti: “Entreranno un supervisore per la parte economica e uno per la parte tecnica. Amo Parma, confermo l’impegno per un progetto a lungo termine”

La voce del presidente, seppur dall'Iowa, tuona nel ventre del Tardini. Nel vero senso della parola, perché la chiacchierata con il presidente si consuma all'interno dello spogliatoio, uno dei luoghi sacri del mondo Parma. 

"Voglio parlarvi di un argomento caldo, verso cui nutro grande passione. Ci tengo a sottolineare la piena fiducia nei confronti di allenatore, direttore sportivo e tutta la squadra. La mia fiducia va verso tutti, non solo i nuovi, ma anche ai giocatori di esperienza che indossano i colori del Parma da tempo. Il contributo di questi ragazzi è stato fondamentale. Non ho dubbi sui talenti presenti, questi ci consentiranno fino in fondo di combattere per le salvezza. Sono sicuro che sapranno rimettere in campo tutto quello che è necessario per raggiungere l'obiettivo, la squadra, la società, è unita, affronteremo la battaglia tutti inzieme". È un augurio piu che un grido di battaglia, accompagnato da una promessa: "Intensificherò la mia presenza a Collecchio, per accompagnare la squadra verso il traguardo. Ai tifosi dico: sono come voi, non soddisfatto ma allo stesso tempo confermo che farò tutto quello che conta per mantenere la squadra in Serie A. Le sfide ci rafforzano, questa è una promessa che mi sento di fare. Daremo tutto, combatteremo da lunedì fino alla fine per rimanere nella serie maggiore. Ci tengo a chiarire che in qualità di presidente sono assolutamente in grado di confermare l'intero progetto a lungo termine". 

Guardando alla squadra, diciamo che ha un nucleo importante a livello di giocatori. Non conta l'età, ma il talento che va integrato con l'esperienza del gruppo che c'era già. Lo sfogo dell'allenatore è comprensibile. Significa che ci teniamo entrambi, il mercato prevede che la società faccia il possibile per soddisfare le necessità di tutti. La squadra ha in dotazione giocatori che possono giocare, sono allineato con ds e allenatore".

"Io parlo con spesso con la gente che ha fatto la storia di questa società. Marco Ferrari, Pietro Pizzarotti, parlo con il mister, con Lucarelli. Il dialogo con queste figure mi dà l'opportunità di imparare su Parma e sul calcio, il confronto mi serve per crescere, per capire quella che è la storia. Il Parma ha una storia importante, per me ha un valore interfacciarmi con queste persone. La previsione è quella di inserire due figure: una che avrà la supervisione del lato business e altro che avrà la supervisione del lato calcio. La scelta ricadrà su due figure di esperienza nel mondo del calcio, con l'intento di far crescere la società. La provenienza? Non è importante, ciò che conta è che devono essere esperti e provenienti dal mondo del calcio. Il piano è quello di introdurre queste persone il prima possibile. Magari a fine stagione, deve svincolarsi dall'impegno che ha. La cosa fondamentale è trovare le persone giuste che possano ricoprire questo ruolo, prevedo che le figure possano entrare in organigramma da subito, entro fine stagione". 

"Lo stadio? Mi sto muovendo velocemente per far approvare questo progetto. So che c'è una parte di cittadini che abitano nel quartiere che non è contenta. Voglio chiarire al più presto con loro di cosa si tratta, magari spiegando loro il progetto. È importante che loro capiscano che uno stadio è fondamentale".

"Ho parlato con tutti, penso di avere un insieme di professionisti in grado di affrontare le sfide e una serie di talenti che ci condurranno alla salvezza". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento