menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Juraj Kucka - foto ParmaToday.it

Juraj Kucka - foto ParmaToday.it

La giornata di Kucka: il Parma abbraccia il suo Panzer

Lo slovacco è atterrato alle 12:42 a Bologna con un volo da Istanbul: da lì si è diretto poi all'Isokinetic, centro di riabilitazione sportiva dove ha svolto parte delle visite, continuate a Parma

Adesso si può dire: Roberto D'Aversa può abbracciare il suo Panzer. Juraj Kucka ha appena trascorso la sua prima giornata da giocatore del Parma. L'annuncio dell'acquisto probabilmente slitterà a martedì, una volta espletate tutte le visite mediche di rito. Poi la firma sul contratto già definito da tempo e il primo allenamento agli ordini del suo nuovo allenatore. Il colpo del mercato invernale del Parma parte però da lontano, quando Faggiano e D'Aversa hanno fiutato la possibilità di rimpolpare le fila della propria mediana con un giocatore tutto muscoli e forza, capace di inserirsi negli spazi e andare a lottare con la sua struttura imponente. Kuco, così lo chiamano in patria, si porta in valigia qualche gol e la convinzione di poter dare al centrocampo del Parma vigore ed esperienza internazionale. 

Atterrato all'aeroporto Marconi di Bologna alle 12:42, lo slovacco si è recato al centro di riabilitazione sportiva Isokinetic per svolgere la prima parte delle visite mediche. La sua giornata da giocatore del Parma è cominciata presto, quando da Istanbul si è imbarcato per l'Italia, lasciandosi alle spalle 36 partite e tre gol, un problema muscolare lieve e un trauma alla caviglia che dovrebbe essere superato. All'arrivo a Parma ha svolto altre visite mediche, percorso che si completerà martedì quando è prevista la firma e l'annuncio del Parma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento