Sport

La Samp lascia il calcio femminile, Parma di nuovo in Serie A?

Le ragazze di Krause potrebbero tornare a giocare nella massima serie dopo una retrocessione clamorosa da ultime

La Sampdoria Women non esiste più, l'impresa salvezza dello scorso anno rimarrà l'ultima, almeno per adesso, delle blucerchiate. Possibile che la casella in Serie A venga occupata da una tra Parma e Pomigliano. Dopo la fragorosa retrocessione da ultima in classifica, la squadra di Krause potrebbe rigiocare nel massimo campionato proprio grazie alla situazione della Samp che si chiama fuori dal calcio femminile e lascia un posto vuoto in Serie A. I rumors degli ultimi giorni sono stati confermati da un comunicato stampa apparso sul sito ufficiale della società: "L’U.C. Sampdoria comunica il proprio disimpegno dal calcio femminile professionistico. La Sampdoria tornerà a investire nel calcio femminile, che sarà anche cardine dei futuri progetti sociali per la città. La società sarà presente nelle scuole per favorire l’integrazione delle ragazze nel calcio, con inclusione e senza pregiudizi.

Purtroppo le situazioni economiche ereditate e i costi eccessivi della gestione di una squadra femminile professionistica in Serie A non ci permettono di continuare in questo momento. Tutto ciò anche per rispetto ai creditori e ai dipendenti della Sampdoria che hanno sostenuto diversi sacrifici negli ultimi mesi e continuano a farlo per garantire il futuro del club".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Samp lascia il calcio femminile, Parma di nuovo in Serie A?
ParmaToday è in caricamento