Sport

Lavezzini Basket: è nata Yo-Yo, la tigre mascotte dei gialloblu

La splendida mascotte di peluche animata ha dato anch’essa il suo contributo al successo della serata interagendo scherzosamente coi tanti ragazzi presenti sugli spalti per tifare per le 'Tigri' ducali

Yo-Yo, la mascotte del Lavezzini Basket

A far da corollario alla splendida cornice di pubblico presente alla gara di domenica scorsa, vinta contro l’Alcamo, c’era anche una grossa novità al PalaCiti. Yo-yo, una splendida mascotte di peluche animata che ha, coreograficamente parlando, dato anch’essa il suo contributo al successo della serata ed ha, in modo particolare, interagito scherzosamente coi tanti ragazzi e ragazze del settore giovanile presenti sugli spalti per tifare per le “Tigri” ducali.

Il Lavezzini di Mauro Procaccini si può per tanto dire che d’ora in avanti potrà contare in una tigre in più nel suo motore, oltre ovviamente alle dieci che scendono in campo al PalaCiti, ora c’è anche Yo-yo. Un nome non certo scelto a caso. Yo-yo era infatti lo pseudonimo di Yolanda Griffith, una giocatrice che ha fatto la storia vincente del Basket Parma.
Al PalaCiti c’è un popolo di tigrotti che tifa gialloblù!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavezzini Basket: è nata Yo-Yo, la tigre mascotte dei gialloblu

ParmaToday è in caricamento