menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Lavezzini chiude male il 2010: sconfitto in casa dall’Agos Lucca

La crisi delle parmigiane non sembra avere fine. Le ragazze di Procaccini incappano nella quarta sconfitta consecutiva, tra le mura amiche del Palaciti, contro le neopromosse lucchesi. Finisce 81 a 68

Lavezzini – Agos Ducato Lucca  68-81

Il Lavezzini voleva chiudere il 2010 con una vittoria al Palaciti, dopo tre sconfitte consecutive, ma questa non è arrivata. L’Agos Ducato Lucca sbanca Parma e torna a casa con una pesante vittoria per 81 a 68 e la crisi delle parmigiane continua.  Con ancora indisponibili Machanguana e Aziz convocata ma non utilizzata durante la gara, mister Procaccini manda in campo Bestagno, Franchini, Stevenson, Narviciute ed Antibe con la seconda ancora non al meglio, così come Mauriello.

Parte bene il Lavezzini infatti costringe l ‘Agos, subito, a farsi inseguire portandosi sul 7 a 3 ma la voglia di vittoria delle lucchesi si fa vedere subito e si riportano subito in vantaggio. Una strepitosa Battisodo, che subentra in campo, prende per mano le compagne e le porta, alla fine del primo quarto tempo, in vantaggio per 20 a 19.  Nel secondo quarto di tempo, però, si ribalta la situazione e grazie a Hampton e Willis le ospiti si riportano in vantaggio per 33 a 24 per poi incrementare il loro vantaggio. Il Lavezzini sembra in bambola con la sola Franchini a rendersi pericolosa ma alla fine le lucchesi chiudono sul 44 a 35 dopo venti minuti.

Nel terzo tempo un fulmine si scaglia contro il Lavezzini, cioè Bagnara che realizza una serie di triple realizzando addirittura ventidue punti. Ancora Hampton e Willis incrementano il vantaggio contro le padroni di casa prima per 66 a 50 poi per 70 a 53. Da qui in avanti sarà un inseguimento continuo del Lavezzini verso l’Agos ma la situazione non cambia. Entrano anche Pieropan e Fikiel ma il risultato si attesta sul 68 a 81 per l’Agos.

In classifica il Lavezzini rimane fermo a 4 punti. Ormai gli ultimi punti sono arrivati alla terza giornata. L’anno nuovo per le gialloblù inizierà per l’Epifania niente meno che con la visita alle campionesse d’Italia in carica del Cras Taranto delle ex-Mahoney e Dacic. Un incontro davvero difficile per Franchini e compagne che torneranno al PalaCiti domenica 9 ospitando la Pool Comense.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

  • Cronaca

    Confartigianato: "A disposizione le nostre sedi per le vaccinazioni"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento