Sport

Il Parma cade all'ultimo secondo: un gol di Immobile condanna i crociati

Gara gagliarda dei ragazzi di D'Aversa, che colpiscono due pali e vengono puniti da un gol del centravanti all'ultimo respiro

Foto Ansa

Dal nostro inviato
ROMA - 

Arriva un’altra sconfitta, perde il Parma, decide un gol di Immobile, di rimpallo, all’ultimo respiro. La fotografia di una stagione maledetta. Resterà un mistero come una squadra, con questa qualità, con un mese d’anticipo si ritrova in Serie B. Amnesie, errori individuali e di reparto, sono sicuramente figlio di una condizione psico-fisica deficitaria. Altrimenti le tante rimonte subite non si spiegherebbero.

Con la Lazio, senza niente da chiedere al campionato, D’Aversa dò spazio ai giovani: D’Aversa regala una chance ai ragazzi, come vuole Krause che apprezza, questa volta. Il tecnico cambia radicalmente, mandando dentro Dierckx, Valenti, Busi, Sohm e Brunetta, che pronti via si becca un giallo per intervento irregolare su Strakosha. Nella prima mezzora succede poco: un reclamo della Lazio per un intervento sospetto di Beni, possesso Lazio, difesa ordinata del Parma che rischia poco e non crea. D’Aversa sceglie di coprirsi e ripartire forte, con Busi e Gagliolo esterni del 3-5-2, completato davanti dal duo inedito, Pellè-Brunetta.

Ma è la Lazio che sfiora il vantaggio, con una botta di Luis Alberto che supera Sepe ma non la traversa. Una delle poche emozioni di un primo tempo soporifero. Brunetta, nel secondo, prova a svegliare il Parma, la Lazio si allunga, lui si infila dentro i corridoi e diventa un riferimento per i compagni. Già a fine primo tempo ci avevo provato, a inizio ripresa stampa il destro sul palo. E la sua intraprendenza tiene in apprensione la Lazio. A un certo punto, quando la Lazio amministra, il Parma prende campo, l’argentino gioca a tutto campo e fa quasi il regista. Ingaggia un duello con Strakosha chiamato a un paio di interventi decisivi.

Prima di uscire e lasciare spazio a Traoré, al suo secondo gettone. C’è tempo per Hernani di colpire un palo, e per Immobile di segnare il gol vittoria. Nato da un rimpallo. Che condanna uno dei migliori Parma di stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Parma cade all'ultimo secondo: un gol di Immobile condanna i crociati

ParmaToday è in caricamento