rotate-mobile
Sport

Martines: "Lo Stadio? Il problema è più quello temporaneo"

Il Ceo Corporate del Parma a margine della premiazione in Regione: "Vogliamo giocare in Provincia. Buffon? Non c'è nulla"

Il Managing Director Corporate del Parma, Luca Martines, ha parlato - a margine della cerimonia di premiazione in Regione - di diversi argomenti. Dal ritiro pre campionato fino allo stadio, passando per il suggestivo ritorno di Gigi Buffon nel Ducato. Ipotesi, per ora, remota. Ma andiamo con ordine, cominciando dalla pre season e confermando quello che ParmaToday.it aveva scritto in anteprima. "Il ritiro dovremmo farlo molto probabilmente a  Collecchio - ha spiegato Luca Martines -. Abbiamo deciso di rimanere vicino ai nostri tifosi e alla nostra gente, quindi questo credo sia un elemento saliente e rilevante". Capitolo Stadio: la Giunta aveva annunciato il voto in Consiglio Comunale a maggio, ma sembra esserci qualche ritardo sulla tabella di marcia. Sarebbero arrivate delle osservazioni in Comune da parte di comitati, principalmente. Sono in fase di valutazione. C'è una discreta fiducia, però, sulla chiusura positiva della faccenda, anche se dovessero esserci prescrizioni e approfondimenti da completare. C'è da sistemare temi delicati come, ad esempio, la durata della concessione. "Il progetto è estremamente complesso - spiega il Ceo Corporate - perché comunque uno stadio in centro città propone una serie di limiti. Se vogliamo dovuti al punto della sua collocazione. Con il Comune c'è sempre un'interlocuzione estremamente positiva e produttiva e, quindi, troveremo sicuramente un punto di incontro. La concessione a 75 anni? Può essere. Lo stadio temporaneo? Diciamo che il problema, se volete, è molto più legato all'impianto temporaneo. Ci aspettavamo di avere tempi un pochino più veloci, un po’ più rapidi. Invece è un progetto molto simile a quello dello stadio Tardini, quindi con una serie di passaggi di burocratico-amministrativi che richiedono tempo. Ci sono diverse tematiche, una è quella relativa al quadro normativo di riferimento. L’iter che bisogna seguire per uno stadio temporaneo può essere equiparato a quello di uno stadio permanente. Si fa ex novo oppure no? Questo è comunque un tema da applicare in qualunque posto si decide di farlo, eventualmente. Il nostro desiderio è quello di rimanere giocare in Provincia". 

Chiusura dedicata Gigi Buffon e al suo possibile ritorno al Parma in qualità di dirigente. "Sono solo voci, ipotesi come dire: anche magari un bel desiderio o una bella speranza, ma prive ancora di concretezza - spiega Luca Martines -". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martines: "Lo Stadio? Il problema è più quello temporaneo"

ParmaToday è in caricamento