rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Viareggio, il Parma batte il Milan ai rigori: che impresa

Finisce 4-2 ai rigori, dopo l'1-1 maturato grazie all'autogol di Merletti e alla rete di Pobega. Annullato poi un gol a Colley per tocco di mano. Dagli undici metri decisivi Adorni (due rigori parati) e Longo

Clamoroso ad Altopascio: il Parma batte il Milan ai rigori e va ai quarti del torneo di Viareggio. L'ultimo rigore decisivo della sequenza lo firma Longo che calcia alla destra di Guarnone e batte il portiere rossonero. Un successo inaspettato da parte dei crociati che si portano subito in vantaggio grazie all'autogol di Merletti al 3' sugli sviluppi di un calcio di punizione dall'angolo destro di Binini che colpisce il difensore rossonero e porta avanti un Parma che si fa pericoloso al 19' con crossi di Mastaj che non trova Garni per la deviazione. E dopo l'occasione per chiuderla, il Parma viene gelato dal sinistro di Pobega, che da 25 metri indirizza il tiro alle spalle di Adorni. Si resta sull'1-1 fino alla fine, con gol annullato a Colley per un tocco di braccio. Guarnone, il portierino del Milan, stava per regalare la qualificazione ai crociati con un errore su tiro del Parma bloccato sulla linea. Si va dagli undici metri: Mastaj e Oberrauch segnano, Pobega e El Hilali no grazie a un super Adorni che esulta quando Longo calcia l'ultimo rigore che regala la qualificazione storica al Parma. 

Un traguardo importante, per una società che solo due anni fa si ritrovava a dover costruire da zero tutto il settore giovanile dopo il fallimento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viareggio, il Parma batte il Milan ai rigori: che impresa

ParmaToday è in caricamento